Windows 10, le prime PWA disponibili nello Store Microsoft

Windows 10, le prime PWA disponibili nello Store Microsoft

Novità in arrivo per il mondo delle app di Windows. Iniziano infatti a fare la loro comparsa le prime web app di tipo Progressive, abbreviate con l’acronimo di PWA, con cui Microsoft potrebbe incrementare considerevolmente il numero di app di qualità presenti nel proprio Store.

Dopo aver introdotto le app di tipo Universal Windows Platform (UWP), lo step successivo intrapreso a Redmond prevede una progressiva migrazione verso il nuovo standard PWA che consente di ottenere parecchi vantaggi in merito a semplicità di upgrade e adattabilità a qualsiasi tipo di piattaforma.

Con le nuove PWA sarà infatti possibile per i programmatori procedere ad aggiornare le proprie app in modo rapido e veloce grazie alla natura multi piattaforma delle Progressive Web App.
Lo sviluppatore non dovrà più sviluppare necessariamente una versione dedicata di ogni app per ogni tipologia di dispositivo
, sia questo desktop, mobile, per Realtà Aumentata o altro.

Per le prime app di tipo Progressive ad approdare nello Store di Windows Microsoft ha proceduto ad effettuare la conversione in prima persona. Grazie al crawler di Bing il colosso di Redmond ha quindi indicizzato le Web App migliori dopo alcune valutazioni e test interni effettuati da tecnici o bot.

I primi nomi a comparire sono le PWA di Skyscanner, Student Doctor Network, The Penny Hoarder, OfferFinder.net, ZipRecruiter, Space, oyester, Men’s Wearhouse, ASOS, Build.com, Airfarewatchdog, myCARFAX, Travelzoo e DayTrip.

Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi molte altre dovrebbero aggiungersene.