deframmentazione del disco rigido

Microsoft ha confermato che il sistema operativo Windows 10 sarà integrato su Xbox One. Ciò fa parte della filosofia aperta di Microsoft incline alla condivisione di applicazioni tra piattaforme e dispositivi

Non sono stati annunciati dei dettagli specifici e questa integrazione non andrà ad intaccare il mercato dei giochi per PC. D’altra parte una delle caratteristiche più importanti sarà l’implementazione delle DirectX 12.

Infatti, dal suo lancio l’Xbox One venne criticata per il suo equipaggiamento hardware “inferiore” rispetto alla diretta concorrente Playstation 4. Nel corso degli anni, grazie all’ottimizzazione del sistema della stessa Xbox One, questo divario è diventato sempre più irrilevante.

Grazie alle DirectX 12 i giochi gireranno ancora meglio e potranno sfruttare ancora di più l’hardware della Xbox One garantendo un dettaglio grafico ancora superiore e una fluidità mai vista prima.

L’implementazione di Windows 10 renderà l’Xbox One più simile ad un computer. Inoltre i giochi per Xbox One potranno funzionare su PC mediante lo streaming diretto.

L’aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito per quest’anno per tutti coloro che hanno un sistema operativo da Windows 7 in su sul loro PC. Ciò fa parte della politica di diffusione della Microsoft che vuole cancellare subito quella che è stata l’esperienza in parte negativa di Windows 8.

Infine, la scelta di saltare numericamente la versione 9 di Windows dipende anche da una questione di marketing. Infatti, il numero 10 equivalendo alla X nei numeri romani, va a rafforzare da un punto di vista concettuale il legame con la piattaforma Xbox.

In conclusione la Microsoft è molto decisa a riconquistare il terreno perso in questi anni nei confronti della Playstation 4, ristabilendo quell’antico splendore che si era garantita nella scorsa generazione come “piattaforma di gioco” per eccellenza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSpecter: il client Snapchat si aggiorna su Windows 10 Mobile
Prossimo articoloNuovo video di Google Maps mostra Google senza app drawer