Windows 10

Lanciato a Settembre 2014, il programma Windows Insider ha consentito a fan, appassionati, sviluppatori e tecnici di partecipare attivamente allo sviluppo di Windows 10, potendo ricevere in anteprima versioni preliminare del sistema operativo da provare, fornendo in cambio feedback sulle proprie esperienze d’uso, difficoltà o problemi riscontrati o possibili suggerimenti per apportare miglioramenti al s.o. ed alle varie applicazioni. Nonostante Windows 10 sia stato rilasciato pubblicamente dallo scorso Luglio, Microsoft ha continuato a fornire agli Insider nuove versioni aggiornate di Windows 10 con a bordo diversi miglioramenti e nuove funzionalità, che hanno tra l’altro portato al rilascio, proprio ieri, della nuova release pubblica chiamata Windows 10 ThreShold 2.

Microsoft ha inoltre deciso di sfruttare l’enorme comunità di beta tester estendendo il programma Insider anche a Windows 10 Mobile, la variante del sistema operativo dedicato a smartphone e tablet, ricevendo anche qui innumerevoli, utilissimi feedback, che porteranno a breve al rilascio di una versione stabile del nuovo s.o. 

Secondo quanto emerso in questi giorni però, Microsoft è pronta a passare allo step successivo, consentendo ad alcuni Insider, appositamente selezionati, di ricevere smartphone e tablet non ancora in produzione, al fine di poter provare e fornire utili feedback per lo sviluppo di nuovi dispositivi.

Attraverso una serie di tweet, Gabe Aul, Vice Presidente della Engineering System di Microsoft, ha in parte confermato l’indiscrezione, rispondendo con un “idea interessante”, ad un tweet ricevuto da un Insider che proponeva proprio di ricevere un Lumia 950 XL con versioni preliminari di Windows 10 Mobile per poterne effettuare test e fornire feedback.

A conferma di quanto emerso poi, il sito Windows Central ha annunciato di aver ricevuto diverse segnalazioni da parte di Insider che avrebbero ricevuto questo speciale invito da parte di Microsoft:

“Stiamo selezionando dei Windows Insider come te, da riunire in un gruppo che presto potrà  avere un ruolo maggiormente attivo nello sviluppo di Windows Mobile. Basandoci sull’eccezionale numero di feedback che ci hai inviato riguardanti le recenti build di Windows 10 Mobile Insider Preview, noi pensiamo tu abbia le conoscenze e la passione adatta per far parte di questo team”

Nonostante non venga esplicitamente chiarito quale sarà il ruolo di questi Insider nel nuovo team che Microsoft sta creando è chiaro che basandosi anche sulle dichiarazione rilasciata da Aul, possa davvero trattarsi della possibilità di ricevere nuovi smartphone e tablet ancora non in produzione targati Microsoft.

Rimanete con noi per maggiori informazioni a riguardo.