Windows 10 Fall Creators Update mette fuori uso i portatili Razer

Windows 10 Fall Creators Update mette fuori uso i portatili Razer

Per niente positive le notizie che arrivano a qualche giorno dal rilascio del Fall Creators Update di Windows 10: Microsoft sembra averla fatta grossa ancora una volta e i possessori di portatili Razer se ne sono accorti. Convinti di vedere apportate modifiche positive e interessanti, gli utenti Razer si sono trovati, invece, a non poter più utilizzare facilmente il loro portatile.

La versione incriminata è la 1709 e il problema è il seguente: il dispositivo non riconosce più le periferiche ad esso collegate. Problema relativamente grave finché si parla di periferiche esterne, ma che diventa estremamente più importante quando si includono anche le periferiche interne come tastiera e touchpad. Le segnalazioni degli utenti nei confronti di questo nuovo Fall Creators Update di Windows 10 non sono tardate ad arrivare: sul forum Razer vari post hanno lamentato il mal funzionamento dell’aggiornamento e Microsoft ha confermato l’effettivo errore.

Insomma, nulla di nuovo per quanto riguarda l’aggiornamento Windows 10, che notoriamente porta sempre con sé qualche bug più o meno grave, ma questa volta Microsoft sembra proprio aver esagerato.

Si ribadisce e consiglia la buona pratica di aspettare alcuni giorni prima di effettuare aggiornamenti di questo tipo, onde evitare di ritrovarsi il computer inutilizzabile o con bug pesanti che inficiano negativamente l’esperienza d’uso dello stesso.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: