Nel corso della conferenza stampa tenutasi in occasione dell’IFA 2017, Microsoft ha annunciato la data di rilascio dell’atteso Windows 10 Fall Creators Update, fissata per il prossimo 17 ottobre 2017.

A causa di alcuni ritardi riscontrati in fase di sviluppo del nuovo aggiornamento, alcune delle caratteristiche annunciate in principio dal colosso di Redmond non saranno presenti come ad esempio la funzione Timeline, che consentirebbe agli utenti di continuare a lavorare senza interruzioni su diversi device, perfino iOS e Android e la Cloud Clipboard, realizzata per gli appunti universali ed in grado di copiare i dati tra smartphone e PC. Per queste novità bisognerà aspettare il prossimo update previsto per il 2018.

Il nuovo Fall Creators Update è tuttavia un aggiornamento gratuito per tutti gli utenti Windows 10 e porta con sé diverse interessanti novità, come Windows Inking, la funzione OneDrive On-Demand per consentire di scaricare facilmente i file da OneDrive senza dover sincronizzare o scaricare le cartelle intere, una nuova visuale chiamata “Fluent Design” (conosciuta anche come “Project Neon”) che rinnoverà l’interfaccia portando alcune modifiche di design in modo graduale e la possibilità di bloccare i contatti preferiti nella taskbar.

Infine, l’aggiornamento a Windows 10 Fall Creators Update sarà indispensabile per l’utilizzo dei visori Mixed Reality appena presentati, visto che non saranno compatibili con le versioni precedenti del sistema operativo di casa Microsoft.