Microsoft ha sempre pensato, parlando di Windows 10, di creare un unico sistema operativo in grado di mettere in comunicazione tutti i suoi dispositivi. Fino ad ora erano emerse informazioni soprattutto riguardo i computer ed i dispositivi mobili. Fino ad ora erano emerse solo alcune indiscrezioni che hanno fatto luce su alcuni aspetti del sistema operativo.

L’arrivo di Windows 10 dovrebbe segnare un sostanziale cambiamento del modo di visualizzazione di tutti gli elementi dell’interfaccia utente. Windows 8 era arrivato sulla console di gioco prodotta da Microsoft ma non ci furono sostanziali cambiamenti. Con l’arrivo del nuovo sistema operativo Xbox One ottiene una nuova veste grafica molto simile a quella già vista nella Xbox App presente in Windows 10. La cosa che probabilmente interesserà di più i videogiocatori sono i giochi supportati. Dopo l’aggiornamento saranno compatibili non solo i giochi per Xbox One ma anche moltissimi titoli presenti su Xbox 360. Naturalmente ci sarà l’interessante assistente personale Cortana ma questa volta si potrà interaggire con esso grazie al sensore kinect. Proprio Cortana ha subito molti ritardi nel rilascio poiché dovevano essere messe a punto alcune funzionalità.

Windows 10 sarà rilasciato il 12 novembre ufficialmente sulla console di gioco di Microsoft. Il progetto di portare il sistema operativo su tutti i dispositivi prodotti da Microsoft. Certo questo significa andare incontro a molti sforzi ed alcuni problemi di natura tecnica. Il nuovo sistema operativo potrebbe ottenere un grande successo facilitando di riflesso anche l’ottima console di gioco che già sta ottenendo un importante successo di mercato. Pronti a scaricare il sistema operativo sulla vostra console?