Windows 10 disponibile anche in Italia da alcune ore: Microsoft ha iniziato il rilascio ufficiale del nuovo rivoluzionario sistema operativo.

Microsoft ha iniziato alcune ore fa il rilascio anche in Italia del nuovo sistema operativo Windows 10 per gli utenti che hanno prenotato l’aggiornamento e che stanno ricevendo sui PC compatibili con il nuovo sistema operativo, la notifica che avverte della disponibilità, guidandoci poi alla corretta procedura di installazione.

L’aggiornamento di Windows 10 sarà gratuito per i prossimi 12 mesi per gli utenti che dispongono di una licenza ufficiale di Windows 7 o Windows 8.1 e per coloro che hanno e stanno continuando a far parte del programma Windows Insider.

Microsoft, come anticipato, ha provveduto in queste ore a scaricare i file necessari all’aggiornamento sui PC per i quali era stata effettuata la prenotazione del nuovo Windows 10, così da velocizzare notevolmente la procedura di aggiornamento.

Windows 10

Windows 10 è distribuito gratuitamente nelle versioni Home e Professional ed agli utenti non verrà richiesto di scegliere quale versione installare, perché il sistema riconoscerà il precedente sistema operativo installato, provvedendo a scegliere in automatico la corretta versione di Windows 10 da scaricare ed installare, basandosi sui seguenti parametri:

Per Windows 7:

  • Windows 7 Starter => Windows 10 Home
  • Windows 7 Home Basic => Windows 10 Home
  • Windows 7 Home Premium => Windows 10 Home
  • Windows 7 Professional => Windows 10 Pro
  • Windows 7 Ultimate => Windows 10 Pro
  • Windows 7 Enterprise => Aggiornamento gratuito non previsto

Per Windows 8 / 8.1:

  • Windows RT => Aggiornamento non previsto
  • Windows 8 / 8.1 => Windows 10 Home
  • Windows 8 /8.1 Pro => Windows 10 Pro
  • Windows 8 / 8.1 Enterprise => Aggiornamento gratuito non previsto

Microsoft ha già precisato che la distribuzione di Windows verrà scaglionata in varie fasi e che quindi non tutti gli utenti riceveranno già oggi l’attesa notifica dell’aggiornamento, ma potrebbero essere necessarie anche alcune settimane, prima che Windows 10 approdi su tutti i PC che hanno prenotato l’upgrade.

Coloro che attualmente sono in attesa, ma ancora non hanno ricevuto la notifica, possono comunque provare le seguenti procedure, nel tentativo di forzare l’update di Windows 10 sui propri PC:

  1. Verificate di aver scaricato questo update nella cronologia degli aggiornamenti: KB3035583. Se non è presente effettuate una ricerca tramite Windows Update.
  2. Recatevi in C:\Windows\System32\GWX e eseguite il file gwx.exe e attendete qualche minuto.

Oppure

  1. Aprite il prompt dei comandi con diritti amministrativi
  2. Eseguite questo comando: C:\Windows\System32\GWX\GWX.exe /tasklaunch
  3. Eseguite questo comando: C:\Windows\System32\GWX\GWXConfigManager.exe /RefreshConfig e attendete qualche minuto.

Abbiamo ricevuto anche alcune segnalazioni da parte di utenti che hanno invece ricevuto la notifica, ma non hanno ricevuto i file dell’aggiornamento di Windows 10. In questo caso potete provare la seguente procedura per forzare nuovamente il download dei file di installazione di Windows 10:

  1. Nella cartella C:\Windows\SoftwareDistribution\Download selezionate e cancellate tutti i file e le cartelle presenti
  2. Aprite il prompt dei comandi con diritti amministrativi
  3. Eseguite questo comando: wuauclt.exe /updatenow e attendete qualche minuto.

Microsoft ha nel frattempo rilasciato diversi video nei quali spiega agli utenti le tante novità in arrivo con questo attesissimo Windows 10, un sistema operativo che guardando al futuro, non dimentica il passato, proponendo nuovamente un menu Start, aggiornato e moderno, richiestissimo dagli utenti di tutto il mondo, ma anche integrando un assistente vocale come Cortana, in grado di sfidare rivali del calibro di Siri e Google Now, oltre a tantissime novità, alcune delle quali potrete già scoprire in questi  video ufficiali.

Menu Start e Cortana

Gestione Multi desktop

Microsoft Edge e Xbox

Continuum

Windows Hello

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSony Xperia Z5: nuove info sulle specifiche
Prossimo articoloMicrosoft rilascia Minecraft Windows 10 Edition beta