Windows 10

Attraverso il rilascio dell’ultimo aggiornamento Windows 10 Home consente di disattivare gli aggiornamenti automatici della app. Ecco come risparmiare traffico dati.

In molti, dopo l’iniziale entusiasmo generale dovuto alla novità, hanno criticato alcune scelte di Microsoft legate sopratutto alla versione Home del neonato Windows 10, che a differenza della versione Professional, non consente di selezionare manualmente gli aggiornamenti di sistema da installare ne la possibilità di disattivare gli aggiornamenti automatici delle app scaricate attraverso lo Store ufficiale.

Grazie al rilascio la scorsa settimana del nuovo aggiornamento KB3081448 pe la build 10240 di Windows 10 però, Microsoft ha risolto almeno il problema degli aggiornamenti automatici della app, consentendo così a coloro che dispongono di una connessione Internet con traffico dati limitati di disabilitare la funzionalità di aggiornamento automatico (esclusivamente delle app e non di quelli relativi al sistema operativo), consentendo così un maggiore controllo sui consumi del traffico a disposizione.

Come disattivare gli aggiornamenti automatici della app

  • Per disattivare gli aggiornamenti automatici della app di Windows 10 è necessario disporre dell’aggiornamento KB3081448
  • Accedere allo Store di Windows 10
  • Aprire le Impostazioni dell’applicazione
  • Disattivare la voce “Aggiornamenti delle app” (voce da sempre presente in Windows 10, ma non disattivabile su Windows 10 Home, prima del rilascio della KB3081448)
aggiornamenti automatici della app aggiornamenti automatici della app

E’ importante precisare e ricordare che tale procedura è valida esclusivamente per Windows 10 Home, visto nella versione Pro è da sempre funzionante.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLG G4 Pro: schermo QHD da 5.8 pollici, nuove indiscrezioni 31 agosto 2015
Prossimo articoloBuon compleanno Ebay, 20 anni di compravendite online