Windows 10, con Spring Creators Update in arrivo la modalità S mode

Windows 10, con Spring Creators Update in arrivo la modalità S mode

Windows 10 S non sarà più un sistema operativo separato e installato su alcuni prodotti in commercio ma diventerà una modalità d’uso contenuta nelle tradizionali versioni del Sistema Operativo Microsoft. A dichiararlo è stato direttamente Joe Belfiore.

Peraltro Microsoft precisa ulteriormente.

“A partire dal prossimo aggiornamento di Windows 10, presto in arrivo, sarà possibile acquistare nuovi PC con Windows 10 Home o Windows 10 Pro con la “modalità S” abilitata, e le aziende potranno distribuire Windows 10 Enterprise con la “modalità S” abilitata.”

La modalità S mode, questo il nome, approderà con l’arrivo del prossimo corposo aggiornamento codificato come Redstone 4 e corrispondente alla Build 1803 che Microsoft dovrebbe rilasciare ufficialmente nel prossimo mese di Aprile e che ha preso ufficialmente il nome di Spring Creators Update.

Con la modalità S sarà possibile eseguire esclusivamente applicazioni provenienti dallo Store Microsoft integrato e saranno impedite installazioni esterne al fine di tutelare la sicurezza e prevenire eventuali infezioni o malware che possono provenire da fonti esterne non controllate.

Il dirigente Microsoft ha anche precisato che la modalità S sarà comunque liberamente e gratuitamente disattivabile dagli utenti su tutte le edizioni del Sistema Operativo di Redmond, siano queste Home, Pro o Enterprise. Non è invece chiaro se questa modalità di sicurezza sarà riattivabile una volta disattivata.

I primi prodotti con la modalità S attiva saranno disponibili nei prossimi mesi