Windows 10 build 17063 Insider con Timeline e tante altre novità finalmente disponibile

Windows 10 build 17063 Insider con Timeline e tante altre novità finalmente disponibile

Microsoft fa incetta di novità nell’ultima build di Windows 10 Redstone 4 ed a sperimentarle in anteprima saranno gli Insider nel Fast Ring. Il produttore di Redmond ha infatti annunciato in queste ore, dalle pagine del proprio blog, tutte le corpose implementazioni studiate ad-hoc per il proprio sistema operativo, evidentemente pronto a suggellare in misura ulteriore l’esperienza utente generale. La sequela di modifiche apportate con la build 17063 è degna di nota, ma spicca soprattutto il richiamo a Sets e Timeline, due delle novità già annunciate nelle settimane precedenti.

Timeline Windows 10 Build 17063
Timeline Windows 10 Build 17063

Partendo proprio da Timeline, si tratta di un nuovo modo di riprendere le attività precedenti avviate sul PC e su altri PC Windows e dispositivi iOS / Android. Timeline (in gergo proprio “cronologia”) migliora il multitasking, consentendo di passare da app in esecuzione ad attività passate. Come può evincersi dalla screenshot in apertura, Microsoft ha ristrutturato la grafica generale: in prima battuta troviamo i processi in esecuzione (Microsoft Edge e Microsoft World, nel caso dell’immagine), mentre immediatamente sotto sono posizionate le attività precedenti. La schermata mostra le attività quotidiane più significative, ma l’utente potrà avere modo di spostarsi (tramite cursore laterale) su quelle precedenti opportunamente ordinate per data. E per suggellare l’esperienza utente figura altresì una casella di ricerca: in soldoni, si potrà cercare direttamente l’attività desiderata, senza perder troppo tempo nello scorrere della pagina. Rilevante è il supporto a Cortana.

Sets strizza invece l’occhio sulla produttività, altro concetto cardine della nuova build 17063 di Windows 10. Il produttore di Redmond – che dal suo lato si riserva la possibilità di cambiare nome alla funzione, una volta resa disponibile per tutti – ha infatti pensato di raggruppare in una sola finestra più applicazioni diverse: basterà premere sul pulsante “+” posto in alto e, alla stessa stregua dell’apertura di nuove pagine web su Microsoft Edge, si potrà aprire per l’appunto una nuova scheda pronta a impreziosire la produttività. L’idea di fondo è sicuramente corretta: pensiamo, ad esempio, ad un utente che, partendo dalla stesura di un documento World, vuol contestualmente fare una ricerca in rete inerente all’argomento di partenza.

Miglioramenti Edge su Windows 10 Build 17063
Miglioramenti Edge su Windows 10 Build 17063

Microsoft punta anche su Edge, che adesso vanta un tema scuro ancora affinato e alcune rivisitazioni estetiche in perfetto allineamento con il concetto cardine del Fluent Design. Per onore di semplificazione il produttore di Redmond ha anche pensato bene di raggruppare il pulsante e il menu per aggiungere segnalibri negli ebook. Lato tecnico figura il supporto alle API Push e Cache, così come ai Service Workers: si tratta, in particolare, di espedienti necessari per permettere alle pagine web di inviare notifiche push al Centro Notifiche oppure di aggiornare i dati in background. Tutto ciò, si badi, a prescindere dal fatto che Edge sia in esecuzione.

Rilevante è anche la ristrutturazione della sezione Appunti di Cortana, adesso suddivisa in più schede sicuramente progettate meglio e dall’impatto visivo più ordinato: spicca in primo luogo la Organizer, mentre l’altra serve per gestire le skill. Da precisare che al momento il rinnovamento coinvolge gli utenti che hanno impostato Windows 10 in Inglese, ma Microsoft promette di estendere le novità quanto prima.

 

 

 

L’incetta di novità di Windows 10 build 17063 non si ferma qui e in tal senso altre novità ulteriori fanno riferimento alle impostazioni (migliorata l’interfaccia, nuove pagine dedicate e domande di sicurezza per gli account locali), gli account, gli input e la grafica, con un tocco in più apportato sotto il segno del Fluent Design. Invitiamo ad ogni modo gli utenti a spulciare il blog di Microsoft per far fronte a tutte le novità complete (clicca qui) ed agli annessi problemi noti rimarcati da Microsoft stess.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: