Windows 10 build

L’azienda Microsoft ha da poco rilasciato le build PC e Mobile di Windows 10 per gli Insider nel Fast Ring: la versione per PC porta la numero 16179, mentre per mobile è la numero 15205. Le novità non sono molto rilevanti, ma sono visualizzabili all’interno del changelog ufficiale disponibile di seguito:

  • Bug fix e miglioramenti – PC

    • Corretto il bug check all’avvio delle app convertite al Windows Store tramite Project Centennial.
    • Corretto il crash di Edge dopo aver installato la lingua hindi.
    • Corretto il problema di stabilità delle icone del desktop quando l’arrangiamento automatico veniva disabilitato.
    • Corretti i problemi di rendering in certe configurazioni multi-monitor (chipset come Surface e device simili) emersi nelle build recenti.
    • Corretto il problema di visibilità continua dell’icona della localizzazione nella taskbar se la prima volta che si apriva il Centro notifiche l’icona relativa alla Luce notturna era visibile.
  • Problemi noti – PC

    • Alcuni Insider segnalano messaggi di aggiornamenti annullati in windows Update; la situazione è in fase di investigazione. Maggiori dettagli QUI.
    • Facendo doppio clic sull’icona di Windows Defender nell’area delle notifiche non apre Windows Defender. Bisogna cliccare con il tasto destro e scegliere Apri.
    • Su Surface 3 l’update a nuove build non andrà a buon fine se ci sono schede SD inserite. I driver aggiornati che risolvono questo problema non sono ancora stati inviati a Windows Update.
    • La pressione del pulsante F12 in Edge quando gli strumenti di sviluppo sono già aperti potrebbe non riportare il focus sulla scheda in cui gli strumenti sono aperti, e viceversa.
    • Crash e riavvio dell’app quando si cliccano sulle app recenti di Windows Ink Workspace.
    • Problemi di affidabilità degli IME in lingua cinese: potrebbe non comparire in certe app.
    • L’apertura della pagina di Windows Update in Impostazioni potrebbe generare un crash dell’app. Dovrebbe essere sufficiente riaprirla.
    • In molte applicazioni desktop (Win32) il pulsante di salvataggio sembra non funzionare. Il problema è in fase di investigazione.
  • Bug fix e miglioramenti – Mobile

    • Corretto il problema per cui alcune varianti di Alcatel IDOL 4S non rilevavano la precedente build 15024.
    • Corretto il crash di Continuum alla chiusura del case di HP Elite X3.
    • Corretto il problema di inaffidabilità di Continuum su Lumia 950 dopo la disconnessione.
    • Corretti i problemi di stabilità di Edge se si apre una pagina nuova con schermo spento e compilatore JIT sospeso.
    • Corretto il problema di possibile schermo spento dopo la disconnessione da dock Continuum dopo il timeout regolare.
    • Corretto il problema con la procedura di backup e ripristino che affliggeva utenti con una connessione di rete instabile e lenta.
    • Corretto un problema di affidabilità di Edge.
  • Problemi noti – Mobile

    • Una piccola percentuale di dispositivi riporta perdita di alcuni SMS eseguendo la procedura di backup e ripristino.
    • Per gli Insider che hanno aggiornato da una precedente build 150XX, la sezione di aggiunta di un dispositivo Bluetooth nelle Impostazioni e l’app Connetti potrebbero non aprirsi.
    • La data del copyright nelle Impostazioni è sbagliata: mostra 2016 invece di 2017.
    • Possibili spegnimenti imprevisti in alcuni dispositivi.
FONTEFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteNetfreex, l’app gratuita ispirata a Netflix che offre contenuti streaming
Prossimo articoloPokémon GO, in arrivo l’aggiornamento anti Fake GPS