Windows 10 build 10565 ha ottenuto da poco l’aggiornamento KB3105208 ma è sorto un problema abbastanza serio. Attualmente il sistema operativo soffre della schermata blu della morte chiamato anche BSoD. Questo è un problema abbastanza serio visto che coloro che hanno installato il nuovo aggiornamento hanno problemi ad usare il computer visto che appare la Blue Screen of Death, BSoD.

Non tutti hanno avuto questo problema con la build di Windows 10 e non sempre accade però quando succede c’è un’unica soluzione per ritornare ad usare il computer è necessario riavviarlo quindi eliminare il Secure Boot in UEFI. Naturalmente il colosso informatico degli Stati Uniti d’America sta lavorando per risolvere il problema nel migliore dei modi possibili. Questo, in effetti, è un grosso impedimento all’usabilità del computer. Gabriel Aul, direttore del programma Windows Insider, ha risposto sul social network ad un utente che si lamentava di questo problema dando le istruzioni riportate sopra. Microsoft quindi risolverà presto questo problema portando quindi gli utenti a ricominciare il loro lavoro con serenità.

Gli utenti che hanno deciso di aderire a Windows Insider dovranno quindi attendere il lavoro degli sviluppatori per porre rimedio al problema presente in questa build di Windows 10. Questo purtroppo potrebbe ripercuotersi negativamente sul tempo di rilascio della versione conclusiva di questo sistema operativo. Si può inoltre sperare che nella prossima build saranno presenti il nuovo aggiornamento ed il fix per questo bug abbastanza antipatico. La cosa comunque cha stare tranquilli è che Microsoft sta lavorando tempestivamente per la risoluzione dei problemi che vengono a crearsi durante lo sviluppo del sistema operativo.