Windows 10 sembra riservare ogni giorno delle nuove funzionalità molto interessanti in grado di mantenere sempre l’attenzione alta dei suoi utenti. La notizia di oggi è la presenza di una funzionalità molto simile alla tecnologia 3D Touch presente nei dispositivi mobili di Apple come iPhone 6S e iPhone 6S plus e dispositivi indossabili come il Apple Watch ed il Macbook.

La tecnologia 3D Touch è in grado di rilevare la pressione che viene esercitato tramite il tocco e permette di aprire determinati programmi e menu. A molti potrebbe sembrare strano il fatto che Windows 10 possa essere equipaggiato con una tecnologia del genere. Un computer portatile potrebbe servirsi di questa funzionalità tramite il trackpad. A quanto pare, Microsoft ha inserito degli strumenti nel suo nuovo sistema operativo in grado di emulare questa funzionalità. Gli sviluppatori possoo quindi adoperarli per creare le proprie applicazioni in grado di riconoscere la pressione del tocco. La cosa interessante è che tutto l’hardware presente nei computer portatili ed in quelli convertibili è più che sufficiente. Questo significa che la tecnologia è già pronta per l’uso anche per i prodotti con sistema operativo Windows 10. L’utente di Twitter @martinsuchan ha trovato e pubblicato le notizie riguardo questi strumenti presenti nell’ultima build di Windows e, non si sa perché, non sono emersi in precedenza.

Windows 10 si arricchisce di un’altra interessante funzionalità. Bisogna attendere ancora qualche mese al rilascio ufficiale di questo sistema operativo di Microsoft. Intanto bisogna vedere quante software house creeranno applicazioni con questa funzionalità molto simile al 3D Touch.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMeizu Power Bank dal 26 ottobre
Prossimo articoloiOS 9.1 disponibile per iPhone, iPad ed iPod. Ecco tutte le novità introdotte da Apple. (Changelog e Download)