wiko-ufeel-prime

Wiko rispecchia le sembianza di una società francese molto conosciuta nel settore smartphone di gamma medio-bassa. Offre prodotti ben bilanciati dal punto di vista della caratteristiche tecniche e del prezzo. Opera anche nel settore wearable, proponendo device quali gli ultimi WiMATE e ci rende partecipi di alcune novità specifiche interessanti.

Sul piano delle telefonia mobile si prepara a mettere ulteriormente in mostra i nuovi arrivi Wiko Ufeel Prime e Ufeel Fab, i quali basano l’efficacia delle proprie funzioni su un unico imprescindibile componente: il sensore per le impronte digitali che consente di assegnare delle shortcut rapide per l’esecuzione di comandi ricorsivi o applicazioni.

Attraverso un nuovo video rinvenuto all’interno del canale Youtube ufficiale, la società mette in mostra le potenzialità caratteristiche del nuovo telefono in scocca unibody realizzata in alluminio ed impreziosita dalle varianti Antracite, Silver e Gold. Il prezzo? €249.99, per un device che ha da offrire:

  • Display IPS 5” 2.5D con risoluzione Full HD, tecnologia Full Lumination, luminosità di 460 nit e densità di 441ppi
  • Processore: Octa-core Qualcomm Snapdragon 430 MSM8937 Cortex-A53  @1.4GHz
  • Memoria RAM: 4GB di RAM
  • Memoria ROM: 32GB di memoria interna espandibile fino ad ulteriori 64GB tramite microSD
  • Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow
  • Dual SIM, sensore per le impronte digitali, radio FM
  • Connettività: 4G LTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, USB 2.0, GPS
  • Batteria: 3000mAh
  • Fotocamera Posteriore: 13MP con doppio Flash LED e autofocus a rilevamento di fase
  • Fotocamera Anteriore: 8MP con Selfie Flash
  • Dimensioni: 142,5×69,9×8,7mm per 150 grammi di peso

Come promesso, di seguito, il nuovo video:

CONDIVIDI
Articolo precedenteApple lavora duro: due nuovi iPhone e tre nuovi iPad per il 2017
Prossimo articoloApple e PayPal, da oggi si paga con i comandi vocali di Siri