wifi wigig

L’alleanza responsabile della concessione dei nuovi disegni e degli standard di conformità da rilasciare nei confronti dei nuovi canali di comunicazione senza fili prevederà, entro il prossimo 2017,  un nuovo livello da desinare al WiFi ad per le comunicazioni a corto raggio da dedicare espressamente ad ambienti operativi prossimi alla sorgente,  e per un range quindi compreso entro i 10 metri di distanza dal segnale portante.

Una tecnologia di questo tipo si rende inadatta per la gestione di enormi WLAN e quindi per ricoprire lunghe distanza ma si pone come obiettivo il soddisfacimento di un bisogni di multimedialità fornito dal comparto gaming console e streaming 4K ad altissima velocità.

Il nuovo standard WiFi voluto dall’alleanza per le direttive 802.11 prevede una trasmissione teorica di banda prossima ai 7Gbps, il che si traduce in una ristretta portata ma in una grande velocità di trasmissione che consentirà di godere appieno di un ambiente multimediale stabile e senza lag anche online.

Questo consentirà di beneficiare quindi di un nuovo livello di utilizzo in applicazione alle nuove tecnologia per la realtà virtuale senza fili e ad ambienti di connessione totalmente wireless che si concretizzano, ad esempio, tra PC e televisore. Ne sapremo di più con l’avvento del nuovo anno. Intanto facci sapere pure che cosa te ne pare.

VIA