A quanto pare sarebbe stato sviluppato un sistema WiFi pubblico più sicuro (ed anche più pratico dal punto di vista dell’accesso) a San Francisco, tutto a disposizione dei cittadini.

Il sistema fornirebbe una connessione criptata Hotspot 2.0, accedibile dai dispositivi Android/iOS/Windows/etc. più recenti con la sola creazione di un profilo utente al posto del precedente metodo di immissione password. Al momento il servizio è ancora circoscritto all’area coperta dall’ultima rete WiFi della città, cioè la zona lungo Market Street tra Castro Street e l’Embarcadero. Tuttavia esso rappresenta un grande traguardo trattandosi di una delle prime occasioni in cui il WiFi viene utilizzato in modo immediato (ma al tempo stesso sicuro) su scala cittadina, visto che di solito questa modalità non si trova se non in luoghi particolari come aeroporti o stazioni, quando non vi si debba accedere esclusivamente tramite iscrizione a un servizio internet specifico. Finalmente una grande città nella quale ci si possa collegare online senza la paura che altri ficchino il naso nei nostri affari!



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: