WhatsApp perderà la compatibilità con alcuni dispositivi iOS e non solo

WhatsApp perderà la compatibilità con alcuni dispositivi iOS e non solo

WhatsApp è sicuramente tra i servizi di messaggistica più popolari al mondo. Oggi si ritrova ad affrontare ulteriori grandi aziende che migliorano sempre di più i propri prodotti. Nonostante questo però, l’applicazione di proprietà di Facebook, si è messa a disposizione per moltissimi sistemi operativi. La compatibilità infatti raggiunge: iOS, Android, Windows Phone, BlackBerry OS, Symbian e da poco tempo anche Windows e macOS grazie alla versione WhatsApp Web. Quest’ultima non rappresenta un’app a se stante, ma necessita del dispositivo principale, che deve trovarsi sempre vicino.

Proprio questa grande espansione ha caratterizzato la fortuna di tale software. Gli anni però passano, i sistemi operativi si evolvono e in alcuni casi, perdono completamente di credibilità e vengono sostituiti. E’ successo a BlackBerry col suo OS, ma anche a Nokia con Symbian. Nonostante ciò quest’ultimo continua a mantenere il supporto a WhatsApp.

Lista completa degli OS non più compatibili dal 2018

All’inizio del 2018 però dovremo salutare alcuni device che non avranno più le capacità di sfruttare tale servizio. Iniziando da Apple, si dirà addio a tutti gli iPhone precedenti al 3GS, compreso. Coloro che posseggono ancora un iPhone 4, 4S e 5, dovranno apprestarsi ad aggiornare all’ultima versione disponibile, in quanto iOS 6 sarà presto un limite per il servizio.

Oltre ad Apple però, perderanno la compatibilità con WhatsApp, anche tutti i device dotati di Android 2.1 e precedenti, BlackBerry OS e infine, tutti i Windows Phone con la versione 7 installata.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: