Whatsapp

Nuova falla scoperta su Whatsapp Web fortunatamente colmata che consentiva agli hacker di acquisire dei dati personali quali numeri e codici vari

Dopo aver raggiunto da poco il traguardo dei 900 milioni di utenti, Whatsapp festeggia con un bug che ha messo a rischio oltre 1/4 di tutti gli utilizzatori della nota piattaforma di instant messaging.

Infatti un gruppo di hacker ha messo a punto un bug che coinvolge Whatsapp Web, la piattaforma che consente di chattare direttamente dal PC con un codice attivabile da smartphone, che tramite un file nel formato vCard simile a quelli presenti nella rubrica telefonica, erano carichi di virus in modo da infettare l’account dei mal capitati prendendo dati personali quali numeri o codici relativi a carte di credito.

Potete comunque stare tranquilli perché ormai Whatsapp ha chiuso la falla in 6 giorni (il 27 agosto per la precisione). Il bug è stato individuato e corretto dal team di ricercatori di Check Point Software Technologies che ha lavorato alacremente per rendere di nuovo sicuro il servizio di instant messaging via PC. Coloro che dovessero avere problemi, consigliamo di cancellare l’account e ri crearlo in modo da scongiurare i pericoli.