Whatsapp

In questi giorni è partito un tam tam mediatico sul presunto arrivo delle chiamate vocali in WhatsApp, ma in pochi sono riusciti a provarle. Ecco la reale situazione sull’attesa funzionalità del servizio di messaggistica istantanea più famoso al mondo.

Da oltre un anno si parla e scrive molto del possibile arrivo delle attesissime chiamate vocali gratuite su WhatsApp, che consentirebbero di sfruttare la linea dati per chiamare gratuitamente tutti i contatti che dispongono del popolare servizio di messaggistica istantaneo, ma nonostante le tante indiscrezioni, ad oggi il servizio non è ancora partito, anche se l’arrivo sembra ormai prossimo.

WhatsApp abilita le chiamate vocali per pochi

La scorsa settimana, attraverso il rilascio delle versioni 2.11.528, scaricabile attraverso il Play Store e la versione 2.11.531 disponibile sul sito ufficiale, WhatsApp ha integrato il servizio per le chiamate vocali, ma in pochi l’hanno potuto utilizzare.

Infatti per poter visualizzare l’icona per l’invio di una chiamata vocale con le nuove versioni di WhatsApp sopra citate, era necessario ricevere prima, sul proprio dispositivo, una chiamata con questo sistema, una sorta quindi di inviti che avrebbero sbloccato il servizio. Questo ha dato il via ad una vera e propria catena negli Stati Uniti, dove tutti gli utenti hanno cercato di chiamare più persone possibili al fine di abilitare il nuovo servizio di chiamate gratuite.

whatsapp

I fortunati utenti che sono riusciti a ricevere questa sorta di invito sblocca funzionalità, hanno potuto apprezzare tutte le novità introdotte da WhatsApp quali: possibilità di chiamare utilizzando il vivavoce del proprio dispositivo, tasto per disattivare il microfono, immagini del profilo di maggiori dimensioni visualizzate durante la chiamata ed altri piccoli dettagli.

La speranza era che presto questa catena arrivasse anche in Europa, ma purtroppo questo non potrà accadere, almeno per il momento.

WhatsApp blocca le chiamate vocali

WhatsApp infatti non appena ricevuta la notizia della larga diffusione del servizio di chiamate telefoniche, ben prima dell’annuncio ufficiale ed evidentemente ancora in fase di test, ha deciso immediatamente di bloccare il servizio, senza dare spiegazioni ufficiali in merito.

Al momento quindi, i vari siti specialistici e non, che stanno riportando la notizia dell’arrivo delle chiamate vocali per WhatsApp, stanno semplicemente riprendendo una notizia non recente e che purtroppo non vi consentirà, almeno per il momento, di abilitare le chiamate vocali gratuite, che comunque ormai sono in arrivo, anche se probabilmente sarà necessario attendere gli ultimi test da parte del team di sviluppo e l’annuncio ufficiale da parte di WhatsApp.

Rimanete con noi per ulteriori informazioni a riguardo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGuida completa per trasformare un Samsung Galaxy S4 in Note 4 | Download |
Prossimo articoloMicrosoft Lumia 640 verrà mostrato ufficialmente al MWC 2015
  • Fabrizio Sommaruga

    non capisco l’idiozia dell’umanità tutta…… skipe le chiamate gratuite (tra chi ha installato skipe ovviamente) le ha da 10 anni ….. sui telefoni, sui pc, sui tablet….. cosa ha inventato di nuovo wathapp????? ma possibile che l’umanita modaiola sia completamente cieca ma soprattutto dispensatrice di minchiate quotidiane a profusione? c’e skipe gratuito da anni ma vacca schifo se lo installano, e solo perche’ non fa moda!!!! ma andate a rompervi ù culu contro ‘na pietra punzuta và…. io sono 10 anni che videochiamo GRATUITAMENTE con skipe (con chi ha installato skipe ovvio) e che NON mantengo piu telecom wind tre vodafone infostrada etc etc….. faccio l agente di commercio e vi lascio immaginare quante ore passo alle chiamte, con 20 euro al mese…..
    mah….. per me siete tutti imbecilli e quel che e’ peggio ….. e’ che non lo ammettete …..
    ciao!

    • Michele Checola

      Fabrizio, sicuramente il tuo ragionamento non fa una piega, potevi comunque esprimerlo in modo educato, senza uscire dalle righe.

      • Fabrizio Sommaruga

        hai ragione, ma sai com è…… quando vedo trasare i soldi (mi riferisco al mantenimento di tutte le cmpagnie telefoniche, mi sta bene quando non c’erano i mezzi ma ora con tutto quello che abbiamo a disposizione di tenologie….) quando abbiamo molte famiglie sul lastrico e con quei soldi trasati potremmo aiutarle… mi arrabbio un pò …eppoi ogni volta che esprimo le mie opinioni in modo educato passano inascoltate …almeno cosi qualcuno mi legge
        ciao ti auguro una ottima giornata

        • orlroc

          In effetti tutta questa storia è in parte non giustificata dalla presenza di tanti servizi simili..skype in primis… però è anche vero che whatsapp è usatissimo, anche da chi non conosce bene il settore ed ovvio che sia attesissimo.. in passato è successo tantissime volte che un app od un software recente, riprendendo un qualcosa già fatto in passato, abbia avuto un successo impensabile per l’originale….(di varianti di candy crush quante ne esistevano??)

    • luca

      idiota sei tu che hai SKYPE da 10 anni e 5 volte hai appena scritto SKIPE hihihihihihihi si vede fin sulla luna l’ignoranza di voi terroni IMBECILLI come sto tizio…..

      • Michele Checola

        Vi prego di mantenere sempre toni accettabili. Non è questo il modo di rispondere.
        Grazie

      • Fabrizio Sommaruga

        a dire il vero e per precisione sono nato e vivo a cremona per metà bergamasco …. la frase in meridionale e’ perche’ cosi mi “allungo” su tutta la penisola, dimostrando di abbracciare idealmente tutti gli italiani escludendo forme di discriminazione razziale …spiace constatare che sono stato frainteso…… e per l’errore della Y, hai ragione, sono molto ignorante…… ;)) in ogni caso ribadisco co totale convinzione quanto ho scritto nel 1 post. ciao buona giornata anche a te