Whatsapp e Facebook

Sabato nero per Whatsapp e Facebook e il collasso sulla rete Tim, nella giornata di ieri (07 marzo, ndr): i due servizi sociali sono rimasti per molto tempo inutilizzabili. Si cerca ora di capire cosa sia realmente successo.

E mentre gli utenti sono rimasti in balia del contrattempo, sia Facebook sia Tim si dicono estranee a eventuali malfunzionamenti rimpallando le responsabilità l’una verso l’altra.

Tim twitta sul suo profilo ufficiale di non aver riscontrato nessun problema sulla sua rete dati 3G e 4G:

Invece Facebook, successivamente ai “primi controlli sull’infrastruttura”, dichiara per bocca di uno dei suoi portavoce quanto segue:

Non siamo a conoscenza di alcun problema sulla nostra piattaforma che sta funzionando senza alcun problema

Il social network sottolinea anche come la piattaforma WhatsApp e quella Facebook viaggino su due infrastrutture differenti.

Certo è che il problema si è presentato concretamente, e le lamentele degli utenti sono state molteplici. Ad ogni modo, anche se le due compagnie, Facebook e Tim, cercano di uscir fuori dall’imbarazzo con dichiarazioni ovvie, possiamo dire che con il supporto della rete Wi-Fi i servizi social funzionavano correttamente, pertanto Facebook, almeno per il momento, non sembra effettivamente essere implicata nella problematica.

 

  • NokiaHTCth3b3st

    Se Facebook / WhatsApp funzionavano sia con wifi che con altre reti, penso che sia ovvio che il problema era di Tim