WhatsApp conferma: fra 5 giorni stop definitivo su diversi dispositivi

WhatsApp conferma: fra 5 giorni stop definitivo su diversi dispositivi

Il supporto di WhatsApp sui dispositivi obsoleti terminerà tra cinque giorni. Lo comunica la stessa controllata di Mark Zuckerberg, riprendendo ed argomentando una notizia già anticipata in pompa magna ad inizio dicembre. Si tratta di una decisione indubbiamente dolorosa ma al tempo stesso necessaria, dal momento che alcune piattaforme mobili non offrono il tipo di funzionalità necessarie all’azienda per supportare adeguatamente WhatsApp e dotarla nel futuro di funzionalità aggiuntive sempre più utili ed al passo coi tempi.

L’elenco è improntato sui dispositivi obsoleti e fa perno in primo luogo sul sistema operativo BlackBerry e, nello specifico, sulle piattaforme mobili BlackBerry 10. In soldoni, chiunque utilizza uno smartphone BlackBerry con uno dei due sopramenzionati software si vedrà impossibilitato ad aggiornare WhatsApp dopo lo spirare del 31 dicembre.

Ma cosa accadrà dal primo gennaio 2018? Come ha sottolineato la stessa società, l’applicazione smetterà di funzionare correttamente sulle piattaforme mobili che non sono più supportate. Gli utenti, nello specifico, non potranno creare nuovi account o verificare nuovamente quelli esistenti. L’applicazione insomma continuerà a funzionare anche dopo il 31 dicembre, ma alcune funzionalità distintive – attualmente presenti – potrebbero cessare la loro esecuzione in qualunque momento.

Di concerto con BlackBerry 10 e BlackBerry OS, WhatsApp comunica la fine del supporto per tutti gli smartphone Windows Phone 8.0 La “vita” delle piattaforme Nokia S40 e Android 2.3.7 si allunga invece di qualche anno: 31 dicembre 2018 nel primo caso e 1 febbraio 2020 nel secondo. Ma anche in questo caso il futuro è ormai tracciato e ineluttabile: WhatsApp è pronto a congedarsi sulle piattaforme obsolete. E a far da apripista saranno BlackBerry 10 e BlackBerry OS e Windows Phone 8.0.

[trovaprezzi prodotto=’BlackBerry’]

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: