L’applicazione WhatsApp dispone di un’infinità di funzioni utili che consentono la piena libertà di azione: tuttavia nel caso in cui si presentasse un contatto che potrebbe infastidirci l’applicazione dispone di un’utilissima funzione di blocco, che nega al contatto molesto la possibilità di visualizzare lo stato online e inibisce tutte le comunicazioni via chat o chiamate.

Gli aggiornamenti di stato, l’immagine del profilo, le informazioni sull’ultimo accesso o sullo stato online non saranno più visibili ai contatti bloccatiQuando si blocca qualcuno su WhatsApp, non si possono più ricevere messaggi, chiamate e aggiornamenti allo stato di WhatsApp da quel contatto.

In caso di ripensamento e di conseguente sblocco di un contatto non si riceveranno le chiamate o i messaggi che quella persona ha spedito durante il periodo in cui era bloccata.

Scopriamo come bloccare o sbloccare un contatto su WhatsApp:

Come bloccare un contatto molesto su WhatsApp

Procedura per bloccare un contatto salvato tramite smartphone Android

  1. Aprire WhatsApp.
  2. Toccare Menù > Impostazioni > Account > Privacy > Contatti bloccati.
  3. Toccare l’icona Aggiungi contatto .
  4. Selezionare il contatto che si desidera bloccare dalla lista.

Procedura per bloccare un numero non salvato tramite smartphone Android

  1. Aprire la chat con il contatto sconosciuto.
  2. Toccare la voce Blocca.

Quando si riceve per la prima volta un messaggio da un numero sconosciuto, c’è la possibilità di selezionare la voce Segnala come spam: tale azione segnalerà e bloccherà l’utente.

Procedura per sbloccare un contatto Android

  1. Toccare Menu > Impostazioni > Account > Privacy > Contatti bloccati.
  2. Toccare e tenere premuto il nome del contatto.
  3. Toccare la voce Sblocca.

In alternativa, è possibile inviare un messaggio al contatto bloccato: verrà chiesto automaticamente di sbloccare il contatto.

Procedura per bloccare un contatto salvato su iPhone

  1. Aprire WhatsApp.
  2. Toccare Impostazioni > Account > Privacy > Bloccati, quindi toccare Aggiungi….
  3. Selezionare il contatto che si desidera bloccare dalla lista.

Procedura per bloccare un numero non salvato su iPhone

  1. Aprire la chat con il contatto sconosciuto.
  2. Toccare Blocca.

Se si tratta di un messaggio di spam, ci sarà anche la possibilità di selezionare Segnala spam, quindi toccare Segnala e blocca.

Procedura per sbloccare un contatto su iPhone

  1. Aprire WhatsApp.
  2. Toccare Impostazioni > Account > Privacy > Bloccati.
  3. Scorrere a sinistra il nome del contatto e successivamente toccare Sblocca.

Come capire se si è stati bloccati su WhatsApp

È possibile che a causa di semplici litigi o errori si possa essere bloccati da qualche contatto. Esistono alcuni indizi che lasciano intuire se si è stati bloccati da qualcuno:

  1. Non è più possibile vedere l’ultimo accesso o lo stato online di un contatto nella schermata della chat.
  2. Non è più possibile vedere gli aggiornamenti all’immagine del profilo di un contatto.
  3. Gli eventuali messaggi inviati a un contatto mostrano sempre un solo segno di spunta (maggiori informazioni sui segni di spunta al seguente link).
  4. Qualsiasi chiamata effettuata non verrà recapitata.

Se si riscontra la presenza di tutti gli indicatori per un determinato contatto allora c’è un’alta probabilità di essere stati bloccati da quest’ultimo, tuttavia non vi è la certezza assoluta. Come specificato dal team di sviluppo di WhatsApp: “Abbiamo reso questo aspetto volutamente ambiguo per proteggere la tua privacy nel momento in cui a tua volta blocchi qualcuno. Non possiamo quindi dirti se qualcuno ti ha bloccato”.