Whatsapp blocca telegram

La popolarissima applicazione di messaggistica WhatsApp, che detiene quasi un miliardo di utenti attivi, oggi ha iniziato a tutelarsi e a scoraggiare i propri utenti di passare a uno dei suoi principali concorrenti, Telegram. Telegram ha di recente raggiunto una certa popolarità e WhatsApp chiaramente è minacciata da questo. Con un aggiornamento silente dell’applicazione, l’azienda ha iniziato il blocco dei link ad Telegram.

In particolar modo è stato disattivato il copia e incolla dei messaggi contenenti il link Telegram e anche inserendoli manualmente nel formato corretto, non sarebbero riconosciuti come url classiche. Questo blocco si applica ai collegamenti ai profili utente, singoli chat e chat di gruppo.

Facebook, proprietaria di Whatsapp, ha già utilizzato questo metodo di blocco collegamento, per impedire agli utenti di visitare siti torrent sia nel news feed, sia nell’applicazione Messenger. E nonostante le critiche ricevute, ha deciso di estendere la strategia di blocco, anche se per diversi contenuti,anche per WhatsApp.

Telegram non sembra preoccupato per la pratica, anzi, controbatte attraverso un suo portavoce che asserisce che “Facebook , in genere, dopo le critiche dei media, fa sempre un passo indietro e associa il suo filtraggio mirato ad un problema” – ci aspettiamo che lo stesso accada anche questa volta.

Al momento sembra che WhatsApp e Facebook non abbiano ancora commentato e WhatsApp non ha nemmeno riconosciuto la bontà dell’aggiornamento di questa mattina.

CONDIVIDI