WhatsApp

WhatsApp è pronta a confezionare novità particolari per tutti i suoi 1.2 miliardi di utenti. La popolare applicazione di messaggistica – acquistata da Facebook nel 2014 per una cifra monstre di 21 miliardi di dollari – sta infatti pensando ad una modalità notte, seppur con modalità ed utilizzo quanto meno inediti rispetto agli standard a cui siamo abituati e che attualmente stanno facendosi strada su svariate applicazioni presenti su App Store e Play Store: l’inversione di colore – da bianco a nero – necessario per non affaticare gli occhi nelle ore più tarde lascerebbe il posto, nel caso di specie, ad un qualcosa di assolutamente propedeutico per migliorare la qualità delle fotografie scattate, per l’appunto, di notte od in condizioni di scarsa e precaria illuminazione.

Nessuno stravolgimento grafico o funzionale della schermata, dunque, bensì l’implementazione di un nuovo pulsante all’interno dell’interfaccia utente della fotocamera di WhatsApp e, verosimilmente, anche in quella per le video chiamate. La funzionalità in questione è lungi dall’esser confermata ufficialmente, anche se è inequivocabile un suo rimando sulla pagina di traduzione dell’app. E visto che la sottolineatura riguarda, più da vicino, iPhone, è assai verosimile che la modalità notte possa sbarcare prima su iOS che su Android.

L’interfaccia della fotocamera di WhatsApp è abbastanza semplice, oltre che confacente agli standard delle maggiori applicazioni di messaggistica. La società controllata da Facebook intende evidentemente metter in mostra un qualcosa di distintivo rispetto ai competitors, assecondando la domanda da parte di chi ama scattare foto quanto più perfette possibile a prescindere dai vari scenari o contesti di illuminazione. Vedremo ad ogni modo quale sarà l’evolversi della vicenda, con la modalità notte pronta ad esser prerogativa esclusiva della popolare applicazione di messaggistica.

CONDIVIDI
VIAPhoneArena