Wear OS: ecco la lista degli smartwatch che saranno aggiornati

Wear OS: ecco la lista degli smartwatch che saranno aggiornati

Diverse ore fa il colosso di Mountain View ha reso ufficiale l’arrivo di Wear OS, tuttavia non era ancora chiaro su quali dispositivi sarebbe arrivato il nuovo sistema operativo.

Fortunatamente BigG non perde tempo, proprio in questi minuti ha infatti pubblicato la lista ufficiale degli smartwatch che saranno aggiornati alla nuova release della piattaforma dedicata agli indossabili.

Fondamentalmente si tratta di quasi tutti gli smartwatch in circolazione ed aggiornati ad Android Wear Oreo, che nelle prossime settimane verranno quindi rinominati dal motore di ricerca come Wear OS.

Wear OS: la lista degli smartwatch che verranno aggiornati

  • Casio PRO TREK Smart WSD-F20
  • Casio WSD-F10 Smart Outdoor Watch
  • Diesel Full Guard
  • Emporio Armani Connected
  • Fossil Q Control
  • Fossil Q Explorist
  • Fossil Q Founder 2.0
  • Maresciallo dei fossili Q.
  • Fossil Q Venture
  • Fossil Q Wander
  • Connetti
  • Gc Connect
  • Huawei Watch 2 (versioni cellulari e non cellulari)
  • Hugo BOSS BOSS Touch
  • Kate Spade Capesante
  • LG Watch Sport
  • LG Watch Style
  • Louis Vuitton Tambour
  • Misfit Vapour
  • Michael Kors Accedi a Bradshaw
  • Michael Kors Accesso a Dylan
  • Michael Kors Accedi a Grayson
  • Michael Kors Sofie
  • Vertice Montblanc
  • Movado Connect
  • Mobvoi Ticwatch S & E
  • Missione di Nixon
  • Polar M600
  • Skagen Falster Smartwatch
  • TAG Heuer Connected Modular 41
  • TAG Heuer Connected Modular 45
  • Tommy Hilfiger 24/7 Tu
  • Quarzo ZTE

L’aggiornamento non porterà nuove funzionalità al suo interno, abbiamo già parlato del suo scopo principale all’interno del nostro articolo dedicato.

Inoltre, sarà necessario aggiornare l’applicazione Android Wear installata sul vostro smartphone così che possa interfacciarsi con il nuovo sistema operativo.

Attualmente non sono note le date esatte per il roll-out dell’aggiornamento per i singoli dispositivi, bisognerà attendere qualche settimana per capire le tempistiche dei diversi produttori.

FONTE: Phonearena;

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: