watchOS 5: ecco come funzioneranno i podcast su Apple Watch

watchOS 5: ecco come funzioneranno i podcast su Apple Watch

Come preannunciato la scorsa settimana durante la conferenza annuale per gli sviluppatori di tutto il mondo, una delle novità chiave del prossimo aggiornamento per Apple Watch, watchOS 5, sarà l’inclusione di un applicazione nativa per i podcast. Secondo quanto affermato durante la WWDC di lunedì 4 giugno, il nuovo update per lo smartwatch della compagnia americana offrirà nuove funzionalità per le applicazioni audio di terze parti.

Grazie ad una serie di riferimenti riguardanti le nuove funzionalità di watchOS 5, abbiamo appreso che Apple Watch sarà dotato di una inedita modalità di background per la riproduzione audio. L’ecosistema di applicazioni podcast di terze parti è già ampiamente sviluppato su iOS, con grandi app come Overcast, Pocket Casts e Castro, ci sono al momento molte valide alternative all’app ufficiale di Apple. Questa notizia ha destato la curiosità di molti che hanno iniziato ad indagare sul possibile funzionamento di queste applicazioni.

watchOS 5: streaming dei podcast solo per l’app ufficiale di Apple

Nella notte tra martedì e mercoledì sono apparsi in rete alcune informazioni sull’effettivo funzionamento dei podcast su watchOS 5. Ad esempio, l’account Twitter ufficiale di Pocket Casts ha riportato la possibilità di scaricare i podcast direttamente su Apple Watch, mentre non sarà consentito lo streaming diretto dal dispositivo. Zac Hall ha sperimentato la prima beta del nuovo aggiornamento software e ha condiviso parte della sua esperienza di sincronizzazione dei podcast utilizzando l’app nativa sul proprio account Twitter.

Essendo ancora solamente alla prima beta di watchOS 5, è possibile che molti aspetti del sistema operativo per Apple Watch possano variare prima della release finale, prevista la debutto questo autunno. Ma da quanto mostrato dai primi test, l’app Podcasts di Apple sarà in grado di eseguire lo streaming dei contenuti sulla versione LTE del suo smartwatch, mentre saranno esclusi da questa funzionalità i restanti modelli. Sicuramente sarà interessante osservare come queste funzionalità possano modificarsi prima del lancio autunnale di iOS 12 e watchOS 5.

Fonte: 9to5mac