Watch Dogs 3, l’azione e l’hacking si spostano al Londra

Watch Dogs 3, l’azione e l’hacking si spostano al Londra

Whatch Dogs 2 è stato uno dei giochi più divertenti uscito negli ultimi tempi. Rispetto il primissimo capitolo sono molte le modifiche che son ostate apportate, a partire da una nuova mappa molto grande interamente esplorabile, San Francisco. Ma cosa ci si aspetta da Watch Dogs 3?

Watch Dogs 3, l’azione e l’hacking si spostano al Londra

Il supporto per Watch Dogs 2 non è ancora terminato, nei prossimi mesi saranno inseriti nuovi DLC e di recente è stata pubblicata una nuova patch che “prepara” in qualche modo il gioco al futuro. La patch, che su console pesa ben 10GB, ha aggiunto molte modifiche al gioco, tra queste anche una nuova cutscene finale dopo l’ultima missione. Nello specifico è stata inserita una nuova conversazione tra 2 personaggi che sembra in qualche modo suggerire il futuro della serie con Watch Dogs 3.

Alla fine dell’ultima missione come abbiamo anticipato è stato inserito un nuovo frammento video in cui viene mostrata una conversazione registrata. Questa conversazione è stata rinominata con delle precise coordinate che riportano a Londra. Quindi la storia non è certamente finita ed il terzo capitolo della serie potrebbe quindi essere ambientato nella splendida Londra. Non si tratta di una conferma, ma se gli sviluppatori hanno voluto aggiungere per forza questo nuovo indizio qualcosa di vero ci sarà.