MacBook Pro

Ammettiamolo, Apple se l’è giocata piuttosto bene con l’implementazione on-board dell’ultima TouchBar per MacBook Pro 2016. Talmente bene che. ultimamente, la società ha fatto delle previsioni a dir poco rassicuranti in merito alle stime di vendita futura per i suoi nuovi prodotti. Gli utenti del MacBook tradizionale, pertanto, si dicono fortemente desiderosi di mettere mano alle nuove funzioni applicative Apple che, in luogo di un sideloading, possono essere simulate scaricando la nuova applicazione Touch Bar Demo App, realizzata da due sviluppatori ed ora disponibile su GitHub.

Il requisito essenziale di funzionamento è dato dalla presenza di macOS in versione 10.12.1 build 16B2657, il quale garantisce il corretto funzionamento della nuova barra interattiva touchscreen di Apple. Per l’installazione è necessario caricare l’app su Xcode ed effettuare il sideloading sull’iPad che va connesso al Mac tramite cavo USB.

Il risultato, almeno secondo quanto visibile dal video che segue, appare decisamente interessante e consente di ottenere una demo fedele delle nuove funzioni applicative per i nuovi MacBook sui tradizionali dispositivi. Per poter portare a termine la procedura, pertanto, sono stati resi disponibili le istruzioni ed i file dell’applicazione che trovate su GitHub a questo indirizzo. Le info sono decisamente dettagliate. Se ci riuscite, fateci sapere come vi trovate. Commentate pure.

VIA



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: