AndroidMalware

Una importate vulnerabilità, scoperta dai laboratori Trend Micro, è stata trovata sui dispositivi Android dotati di processore Qualcomm Snapdragon, dove grazie ad un’applicazione malevola, i male intenzionati potrebbero accedere al root del dispositivo mettendo a rischio l’intero dispositivo, oltre al privacy.

Attualmente, almeno secondo i laboratori Trend Micro, i dispositivi vulnerabili a questo attacco sono:

  • Nexus 5
  • Nexus 6
  • Nexus 6P
  • Samsung Galaxy Note Edge

Qualcomm Snapdragon è uno dei processori per dispositivi mobile più conosciuto ed usato su tablet e smartphone con sistema operativo Android e nonostante la sua diffusa presenza, e alla notizia, l’azienda sul proprio sito dichiara che più di un miliardo di dispositivi utilizza processori o modem Snapdragon, ma sfortunatamente ci possono essere difetti di sicurezza che possono essere sfruttati da cyber criminali. Il numero di sistemi su circuito integrato continuerà ad aumentare con la rapida crescita dell’Internet of Things e questo tipo di vulnerabilità diventeranno un problema che minaccerà il livello di sicurezza generale dell’Internet of Things stesso.

 

Per ulteriori informazioni si rimanda al comunicato di Trend Micro.