Galaxy S7

Tutti a speculare su Android N ed il suo supporto ai Galaxy S7. Ma, come noto, nulla si può di fronte alla voce ufficiale della sudcoreana che, per accontentare i suoi utenti, ha riferito che procederà al rilascio diretto della revisione di Android 7.1.1 che, come visto, si posizionerà temporalmente in linea con un successivo rilascio sui device di Google e di Sony, ora più che mai intenzionata a procedere ad un rilascio immediato.

Galaxy S7 Edge ed S7, però, non saranno affatto da meno e faranno valere le loro argomentazioni attraverso un update che promette di rimodulare in toto le classifiche dei portali di benchmark più famosi che, nel corso di un’ultimo rapporto, hanno evidenziato la netta predominanza del rivale in carica Apple, con i suoi iPhone 7 ed iPhone 7 Plus. La conferma, ad ogni modo, è ufficiale e, dunque, resta solo da vedere se Samsung sia stata in grado di mantenere le promesse iniziali a proposito delle nuove ottimizzazioni.
Top di gamma che avranno modo di manifestare e fare libero sfoggio della propria potenza elaborativa attraverso un’interessante serie di nuove funzioni specifiche e miglioramenti che, almeno per ora, non hanno rilasciato ufficialmente data utile. Ne sapremo di più a tempo debito. Siete contenti di questa scelta?

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlto’s Odyssey, il sequel di Alto’s Adventure in arrivo per il 2017
Prossimo articoloRai Sport trasmette Fifa World Cup 2016 in esclusiva