Volete comprare Apple Watch Series 3 LTE all’estero? Meglio di no

Volete comprare Apple Watch Series 3 LTE all’estero? Meglio di no

La caratteristica distintiva del nuovo Apple Watch Series 3 è indubbiamente la connessione dati, che permette di poter utilizzare lo smartwatch Apple senza dover ricorrere necessariamente ad un iPhone. Un punto quest’ultimo sul quale lo stesso gigante di Cupertino sta insistendo molto, anche se non tutti gli utenti potranno essere in grado di beneficiare di una tale peculiarità. Il motivo, come oramai noto, va ricercato nel fatto che la connessione LTE è implementata in una versione apposita e commercializzata ad-hoc, che però – in ossequio a mancati accordi commerciali con gli operatori telefonici, unitamente ad attuali insormontabili difficoltà tecniche – non sarà commercializzata in via globale. In Italia, ad esempio, non potrà acquistare la versione LTE di Apple Watch Series 3 – né tanto meno i modelli impreziositi da cassa in acciaio o ceramica – dovendo ripiegare sul modello <<base>> e più tradizionale.

E chi pensava di poter aggirare l’ostacolo acquistando il nuovo smartwatch Apple all’estero, dovrà restare a bocca asciutta. Anche in questo caso, a frapporsi sono infatti motivi tecnici e, soprattutto, normative, che impediscono – almeno per il momento – la possibilità di utilizzo della connessione LTE nel nostro paese. L’ufficialità arriva direttamente da un rappresentante Apple, che in queste ultime ore ha voluto metter un punto esclamativo sulla vicenda, a fronte di una domanda ben precisa posta da un utente di Reddit. In soldoni, anche là dove si acquistasse un Apple Watch Series 3 LTE in un dato mercato, ebbene quest’ultimo funzionerà soltanto con i carrier commerciali di quel dato territorio. Il motivo può in fondo esser ricercato nel fatto che Apple Watch Series 3 supporta soltanto alcune bande della connessione LTE, ed è proprio l’assenza di una copertura totale del protocollo ad impedire che il dispositivo firmato Apple non funzionerà neppure in roaming. E questo implica un’altra conseguenza: se vi capiterà di essere all’estero, non potrete utilizzare Apple Watch Series 3.

Nulla da fare, insomma, in attesa magari di sviluppi importanti tali da poter portare la connessione dati su Apple Watch anche in Italia. Per il momento a beneficiare di un tale accorgimento saranno soltanto Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Puerto Rico, Svizzera, UK e USA.