snapdragon 820

Un nuovo rapporto dalla Cina sostiene che la Qualcomm abbia rilasciato le specifiche dello Snapdragon 820 e che sta inviando dei campioni ai produttori di smartphone per farli testare.

Dopo i problemi avuti con lo Snapdragon 810, il rapporto sostiene che il futuro Snapdragon 820 integrerà un nuovo chip a 64 bit chiamato Kyro e se il rapporto  è veritiero, allora lo Snapdragon 820 Kyro avrà una velocità di clock fino a 3.0GHz e si vocifera anche una collaborazione con Samsung per produrre i processori con il processo di produzione di 14nm attuato sugli Exynos 7420.

Non è la prima che sentiamo di una collaborazione tra Qualcomm e Samsung per la produzione di chip, di nuovo per ora vi è solo la frequenza di clock a 3 Ghz, che rappresenta sicuramente un dato da non sottovalutare.

Le informazioni suggerite dal rapporto indicano poi che i chip campione inviati per i test sono per ora destinati solo a  Sony, HTC, e Xiaomi e secondo ulteriori voci, Xiaomi avrebbe in programma di includere lo Snapdragon 820 nel suo prossimo top di gamma Mi 5, uno smartphone che dovrebbe uscire a Ottobre, sempre che il processore si comporti bene.

La vera domanda ora è se lo Snapdragon 820 sarà in grado di risolvere i problemi di surriscaldamento che hanno afflitto lo Snapdragon 810. Dato che lo Snapdragon 820 dovrebbe essere prodotto con il processo a 14nm collaudato da Samsung potrebbe fare degli importanti passi in avanti e non solo in ambito di performance.