Vivo X20A

Da poche ore Vivo X20A ha fatto la sua apparizione su una delle più popolari piattaforme di benchmarking, Geekbench. Oltre ai risultati trapelati, il sito web illustra alcune delle caratteristiche tecniche del futuro smartphone. Il database del sito di riferimento afferma che lo smartphone sarà alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 660 octa-core con clock massimo di 2,2 GHz, accompagnato da una GPU Adreno 512.

Il processore è stato realizzando sfruttando un processo produttivo a 14 nm, che ne dovrebbe migliorare l’efficienza energetica e, a sua volta, aumentare la durata della batteria per Vivo X20A. Il SoC include anche il modem Snapdragon X12 LTE, in grado di raggiungere velocità di download fino a 600 Mbps.

Geekbench ci mostra anche che Vivo X20A sarà dotato di 4 GB di RAM, un dettaglio che potrebbe separare il dispositivo dagli altri smartphone top di gamma presenti adesso sul mercato cinese. Invece, i due Vivo X20 – cui presentazione è stata fissata il 21 settembre –  e Vivo X20 Plus sono dotati di 6 GB di Ram e 64 GB di memoria interna.

Vivo X20A
Vivo X20A

Vivo X20A, come riporta la piattaforma di benchmarking, sarà lanciato sul mercato con Android 7.1.1 Nougat a bordo, ma non è escluso l’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo mobile di Google. Lo smartphone in questione è stato recentemente certificato dal TENAA, informazione arrivata insieme ad alcune immagini che ne confermano parte delle caratteristiche tecniche. Infatti, sarà presente un pannello da 5,2 pollici con risoluzione FullHD e form-factor di 18:9. Sul pannello posteriore, invece, saranno presenti due camere ed uno scanner per le impronte digitali.