Ecco come verificare lo stato della batteria su iOS 11.3

Ecco come verificare lo stato della batteria su iOS 11.3

Con il rilascio di iOS 11.3 Apple ha inserito una nuova schermata all’interno delle impostazioni in grado di verificare l’effettivo deterioramento e l’uscita della batteria installata sugli iPhone. Attualmente la funzione è in fase beta, ma è già possibile farsi un’idea della qualità a cui possiamo fare riferimento. 

Per godere di tali informazioni, non serve altro che aggiornare il proprio iPhone all’ultima versione del sistema operativo, ovvero iOS 11.3. Una volta fatto questo, entrando nelle impostazioni e poi in “batteria” potremo, come sempre attivare il risparmio energetico, la percentuale accanto all’icona in alto a destra, vedere alcuni piccoli consigli per mantenere una certa durata e subito in basso apparirà la nuova voce “Stato Batteria”. 

Un aiuto con iOS 11.3

In questo nuovo “tab” troveremo una piccola spiegazione da parte di Apple, su come effettivamente le batterie, essendo ricaricabili, soffrono di deterioramento durante il lungo utilizzo. Un link poi ci invita a leggere maggiori informazioni su questo aspetto. 

A questo punto potremo verificare lo stato della nostra batteria. La prima informazioni è in grado di aggiornarci sulla capienza massima attuale del componente. Appena l’iPhone con iOS 11.3 verrà acquistato, l’indicatore segnalerà ovviamente il 100%, ma col tempo questo valore andrà a calare. 

Come la stessa Apple afferma infatti:

“Indica l’attuale valore di capacità della batteria in rapporto a quando era nuova: un valore di capacità basso può portare a un numero inferiore di ore di utilizzo tra una ricarica e l’altra.”  

Personalmente utilizzo quotidianamente un iPhone 7 da 32GB da più di un anno (acquistato dopo una sola settimana dal rilascio) e il valore è ancora al 96%. Ciò vuol dire che come l’informazione sottostante riporta ho ancora la “Capacità massima prestazioni”. 

batteria su iOS 11.3
batteria su iOS 11.3

Un valore comunque ottimo dopo più di 12 mesi di utilizzo. Ovviamente la situazione può variare in base all’utilizzo e al numero di ricariche che lo stesso dispositivo ha subito. Vi invitiamo quindi a verificare lo stato della vostra batteria ed eventualmente di approfittare del prezzo ridotto per la sostituzione che Apple offrirà ancora fino a dicembre 2018.