“Verifica conto Poste Italiane”, occhio all’email truffa

“Verifica conto Poste Italiane”, occhio all’email truffa

Il Commissariato di PS Online – Italia, la pagina Facebook ufficiale della Polizia di Stato, lancia un nuovo allarme truffa in circolazione tramite email.

Nel testo dell’email si legge quanto segue:

“Gentile cliente,

Poste Italiane ha modificato le politiche di verifica del conto, e da ora in poi richiede a tutti gli iscritti di completare alcuni ulteriori passaggi di verifica dell’identità. Per evitare interruzioni d’uso del tuo conto, ti preghiamo di completare i passaggi indicati di seguito per verificare il tuo conto.

Clicca qui e seguire le istruzioni: https://poste.it/codicecliente170421/verifica-conto/poste.it

Ricorda se entro 48 ore Lei non compilerà il nostro modulo Ci riserviamo il diritto di limitare il suo conto per 30 giorni”.

In realtà si tratta di un tentativo di “phishing”, ovvero dell’ennesima truffa messa in circolazione per rubare dati sensibili agli utenti che compilano il modulo richiesto: se si clicca sul link indicato nella missiva si verrà sicuramente indirizzati su un sito graficamente simile a quello di Poste Italiane, ma in realtà i dati inseriti finiranno nelle mani dei truffatori che provvederanno a svuotare il conto Banco Posta o la carta di credito Postepay.

Questi tipi di frode circolano da più di 10 anni ormai, ma purtroppo sono ancora molti gli utenti poco informati che cadono vittima di tali inganni.

Di seguito il post originale condiviso da Commissariato di PS Online – Italia:

48 ore per adempiere a ciò che ci viene richiesto pena la limitazione del proprio conto. Richieste perentorie e minacciose alla base di questa truffa. Non ci facciamo intimidire. #essercisempre

Posted by Commissariato di PS Online – Italia on Montag, 23. Oktober 2017

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: