passa a Vodafone
passa a Vodafone

Sembrerebbe ormai imminente l’arrivo di Vei srl, il nuovo brand low cost di Vodafone nato per sfidare Free Mobile che, secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe essere in grado di effettuare le operazioni di portabilità del numero mobile già dal prossimo 3 settembre 2017.

In passato si era parlato di come Vodafone volesse seguire la via del low cost per contrastare in qualche modo la perdita di utenti dal “basso profilo economico”, passati ad altre compagnie telefoniche ritenute più convenienti. Per perseguire questa strada si era allora ipotizzato il possibile uso di un brand TeleTu, ma il recente arrivo di  Kena Mobile, l’operatore low cost della concorrente Telecom Italia, sembrerebbe aver dato l’ispirazione per il debutto di un nuovo operatore virtuale MVNO del gestore rosso.

La scelta di Vodafone potrebbe essere anche in grado di ostacolare il nuovo operatore di rete Free Mobile del gruppo Iliad della compagnia francese, in arrivo per la fine del 2017 e la cui mira è divenire il quarto operatore sulla piazza, conquistando un market share del 25% in Italia con una strategia vincente: la competizione al ribasso sui prezzi.

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, quotidiano economico-finanziario italiano, lo scorso 8 marzo Vodafone ha creato la società Vei srl comunicando agli altri competitor del mercato di essere ora in possesso di una licenza Full MVNO.

Il quotidiano afferma anche che Vodafone è pronta ad entrare nel mercato degli operatori low cost e, come Telecom con Kena, ha iniziato l’iter burocratico che dovrebbe portarla alla creazione dell’operatore mobile virtuale (MVNO) in oggetto già a partire dai prossimi mesi.

Non volendo scoprire ulteriormente le sue carte Vodafone rimane in silenzio, ma tiene a precisare che si stanno vagliando tutte le opzioni possibili. Sempre secondo alcune fonti bene informate sembrerebbe che a seguito della creazione di Vei srl è stato aperto anche un tavolo tecnico per la stesura, a mezzo di una ben stabilita roadmap, di un test di collaudo che potrebbe essere pronto già nel corso dell’estate.

Vodafone non sembra volere attendere molto per far partire il lancio di un operatore virtuale che sfidi Free Mobile; rimaniamo vigili sui tempi di realizzazione.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: