V-Wars: Ian Somerhalder torna in una nuova serie sui vampiri

V-Wars: Ian Somerhalder torna in una nuova serie sui vampiri

Ian Somerhalder, attore noto per aver interpretato per otto anni l’affascinante vampiro Damon nella serie di successo The Vampire Diaries, è pronto a ritornare nuovamente sul piccolo schermo con un nuovo show firmato Netflix. Il colosso dello streaming ha infatti ordinato la realizzazione di V-Wars, serie tv tratta da una serie di fumetti scritti dall’autore Jonathan Maberry. Al momento non si sa ancora quando il progetto con protagonista Ian Somerhalder debutterà sulla piattaforma, non ci resta che attendere ulteriori novità.

V-Wars: Ian Somerhalder protagonista di uno show Netflix sui vampiri

In V-Wars una malattia virale ha trasformato la maggior parte delle persone in dei vampiri assetati di sangue umano, portando la società a dividersi in due schieramenti opposti e generando così una guerra tra i vampiri e gli esseri umani rimasti in vita. Somerhalder interpreterà il Dottor Luther Swann,  che si ritroverà immerso in un mondo a lui sconosciuto, tentando in ogni modo di salvare il suo migliore amico, Michael Fynn, che nel frattempo è diventato il leader dei vampiri.

La prima stagione si comporrà di 10 episodi prodotti da IDW Entertainment e High Park Entertainment. Il pilot sarà diretto da Brad Turner, anche nel team dei produttori esecutivi. William Laurin e Glenn David saranno gli showrunner.