Il client Bittorrent più famoso di sempre, uTorrent, sta ricevere un aggiornamento a dir poco storico: nel corso di una recente intervista rilasciata a Stel This Show, lo sviluppatore Bram Cohen, ha affermato che l’applicazione potrà essere eseguita direttamente all’interno del browser web.

I vantaggi per questa novità sono numerosi ed importanti: prima di tutto gli utenti disporranno di un servizio di streaming migliorato, mentre nel frattempo gli sviluppatori avranno accesso ad una tecnologia più moderna e semplificata, che consentirà di implementare più facilmente ulteriori feature al client. Inoltre, uTorrent sarà in grado di implementare alcune feature inizialmente pensate per il browser Maelstrom, il  progetto cominciato dagli autori del client Bittorrent e mai giunto a termine.

Naturalmente, la nuova versione presenterà un’interfaccia grafica del tutto nuova. Ad ogni modo Cohen non intende rivoluzionare all’improvviso l’esperienza d’uso dell’app per gli oltre 150 milioni di utenti attivi: “Ci apprestiamo a rilasciarla e a raccogliere i vari feedback per essere sicuri che gli utenti siano soddisfatti, prima di renderla disponibile per tutti”.

Al momento non sono stati rilasciati ulteriori dettagli circa un’eventuale data di lancio della versione web di uTorrent. Tuttavia le recenti affermazioni di Cohen lasciano ipotizzare un’imminente fase di test della nuova applicazione, dedicata ad un numero ristretto di utenti, prima del suo debutto ufficiale in larga scala.

FONTEFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteLe autorità dell’IFA vogliono che Galaxy Note 8 venga presentato a Berlino
Prossimo articoloFinal Fantasy XV, in arrivo il 27 aprile la versione stabile per PS4 Pro