foto iphone 7

Il debutto in Italia di iPhone 7 potrebbe esser (un po’) più lontano del previsto. È quanto riportato infatti da una indiscrezione dell’ultima ora, evidentemente mal digerita da tutti coloro i quali sono in trepidante attesa del nuovo smartphone Apple. Ufficializzato nel corso della tarda giornata di ieri dalla stessa azienda californiana mediante la diffusione degli inviti stampa di presentazione nei quali campeggia la data del 7 settembre.

iPhone 7 potrebbe però debuttare sul mercato con un paio di giorni di ritardo rispetto alla data ipotizzata dapprincipio: il 16 settembre resta infatti ancora data <<calda>>, specie dopo la programmazione del keynote nel quale Apple farà conoscere al pubblico la propria ultima fatica in campo mobile (accompagnata forse dall’ufficialità di Apple Watch 2). Spulciando le mosse precedenti dell’azienda di Cupertino, in genere la commercializzazione dei nuovi iPhone – almeno nei territori inseriti nella prima tornata di vendite – avviene il venerdì successivo al keynote di presentazione ufficiale. Un meccanismo insomma rodato ma che potrebbe suo malgrado incepparsi proprio in occasione del rilascio di iPhone 7.

Lo rivela Nikkei, evidentemente in possesso di informazioni degne di rilievo, secondo il quale vi sarebbero infatti problemi di produzione inerenti la doppia fotocamera principale (prevista nella variante Plus di iPhone 7, almeno a detta dei rumors più accreditati) ed a non meglio precisati elementi impermeabili dello smartphone. Una magagna di non poco conto, che potrebbe pertanto far slittare i programmi abbozzati in precedenza. Come anticipato dalla fonte in questione, l’immissione sul mercato di iPhone 7 e iPhone 7 Plus potrebbe giocoforza esser prevista sette giorni più tardi (23 settembre) rispetto all’originaria (ma ancora plausibile e probabile) data del 16 settembre. Ancora un venerdì, tanto per non cambiare.

Resterà poi da vedere quali saranno gli effetti della notizia, nel senso che lo slittamento potrebbe coinvolgere soltanto alcuni paesi (quelli rientranti nella prima ondata di vendite), oppure esser esteso a tutti i territori che, a cascata, saranno in fila per metter le mani sul nuovo smartphone Apple. Uno scenario insomma ancora mutevole e tutto da confermare. In attesa c’è però una certezza: iPhone 7 sarà presentato da Apple tra ormai qualche giorno. E non è poco.

via