Samsung Galaxy S6

I produttori di case per smartphone hanno l’abitudine abbastanza antipatica di cominciare a mettere in vendita cover o custodie di telefoni che ancora non sono stati lanciati. Come in questo caso, il Galaxy S6 è uno smartphone attesissimo e sembra che un rivenditore cinese abbia già prodotto una cover posteriore per il prossimo top di gamma Samsung.

Mentre non si può sapere se questa cover sia autentica o meno (è difficile credere che lo sia dato che la maggior parte dei dipendenti di Samsung non sa mai tutti i dettagli del progetto definitivo prima del lancio), quest’ultima mostra qualcosa di veramente interessante: il sensore della frequenza cardiaca e il LED flash sembrano essere stati spostati a destra del sensore della fotocamera.

Sul Galaxy S5, sia il sensore che il flash sono posti sotto la telecamera e questo è anche nel Galaxy Note 4. Il ritaglio per la fotocamera in sé sembra essere della stessa forma, quindi stiamo fondamentalmente guardando una eventuale vero e proprio restyling. Inoltre, sembra che non ci sia una griglia per un eventuale altoparlante posteriore, né un ritaglio per il jack cuffie sulla parte superiore; questo potrebbe significare che il probabile restyling effettuato da Samsung sarebbe molto significativo e profondo.

Solo il tempo potrà dirci se effettivamente Samsung abbia adottato un vero e proprio cambio di rotta su i suoi dispositivi, il Galaxy S6 sarà presentato al prossimo MWC di Barcellona a marzo, poco più di un mese per sapere la verità.

samsung-galaxy-s6 cover

CONDIVIDI
Articolo precedenteGalaxy Note 3, ecco Android 5.0 Lollipop a partire dalla Russia
Prossimo articoloSamsung Galaxy A3 e A5 in vendita nel Regno Unito dal 12 febbraio