selfie

Per pagare con Mastercard molto presto si dovrà scattare un selfie

Secondo indiscrezioni dell’ultima ora, Mastercard da tempo sta lavorando ad una sua nuova applicazione che, salvo imprevisti, permetterà all’utenza di effettuare acquisti sul web semplicemente facendo un selfie, al posto di mettere la tradizionale password.

Entrando nello specifico, come saprete, per verificare l’identità i clienti Mastercard da sempre fanno affidamento ad un sistema che prende il nome di SecureCode quando effettuano qualche acquisto online. Questo obbliga loro ad inserire una pass.

Tuttavia, si sa che le password si possono dimenticare, o nel peggior dei casi possono essere rubate o intercettate da malintenzionati. Per questo Mastercard in stretta collaborazione con istituzioni finanziarie e aziende esperte nel mondo tecnologico sta cercando di realizzare una nuova forma alternativa di identificazione.

Mastercard per i suoi clienti vuole una maggiore sicurezza

Mastercard ha tutta l’intenzione di far effettuare un selfie del proprio viso agli utenti utilizzando l’app sullo smartphone. L’app in un batter d’occhio converte il selfie facendo affidamento al riconoscimento facciale e la trasmette a MasterCard via web. Da qui si procede nel confrontare un codice salvato che rappresenta il volto del titolo della carta. Se tutto corrisponde, l’acquistato verrà approvato. Senza dubbio facendo cosi ci sarà una maggiore sicurezza.

“Vogliamo identificare le persone per quello che sono, non per quello che ricordano“, ha dichiarato Ajay Bhalla, dirigente Mastercard. “Abbiamo troppe password da ricordare e questo crea ulteriori problemi per i consumatori e le imprese. Il futuro sono i selfie“. Bhalla, inoltre, ha riferito che Mastercard non sarà in grado di ricostruire il volto dell’utente dai dati e questi saranno trasmessi e memorizzati in modo sicuro.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteAsus Pegasus 2 Plus annunciato con CPU Snapdragon 615
Prossimo articoloOppo Mirror 5s è ufficiale, device con CPU Snapdragon 410