Da poche ore è disponibile online il risultato di un benchmark effettuato con il nuovo processore Huawei Kirin 920 octa-core, che ne rivela le ottime performance,  paragonabili a quelle del Qualcomm Snapdragon 805.

Il nuovo Huawei Kirin 920 octa-core è dotato di quattro core Cortex- A7 e quattro core Cortex – A15 operanti in modalità big.LITTLE,  anche se da quanto emerso fino ad ora non è ancora possibile accertare se le due coppie da quattro core lavoreranno in modo alternativo oppure Huawei avrà optato per una soluzione di tipo true octa-core e quindi con utilizzo contemporaneo degli otto core.

Oltre a quanto indicato, il Kirin 920 è supportato da una GPU ARM Mali-T628, Ram di tipo dual-channel DDR3 800MHz, supporto per la connettività LTE,  per display di risoluzione fino a 2560×1600 ( WQXGA )  e per fotocamere con risoluzione massima di 32 megapixel.

kirin-920-antutu

Questo processore dalla ottime caratteristiche ha ottenuto un punteggio di 37.363 punti in AnTuTu , leggermente al di sotto dello Snapdragon 805, che ha ottenuto 37.780 punti.

Segnaliamo che il benchmark è stata effettuato con un dispositivo Huawei H300 equipaggiato con un processore Kirin 920 octa-core da 1.3GHz, display 1080p, 2GB di Ram e sistema operativo Android 4.4.2 KitKat, mentre con tutta probabilità il nuovo processore debutterà come cuore pulsante del prossimo Huawei Ascend D3, presunto top di gamma 2014 del gigante Cinese.

CONDIVIDI
Articolo precedenteiTunes Radio batte Spotify e si piazza terzo negli USA
Prossimo articoloEcco come saranno le Mappe di iOS 8