doodle

Con un doodle, dai delicati colori pastello e dalla solita raffinatissima veste grafica, Google partecipa alla Festa dei nonni. La ricorrenza, almeno nei paesi di cultura cattolica, coincide con la festa religiosa degli “Angeli Custodi” e quindi vi è un’implicita coincidenza tra la figura del nonno e quello dell’angelo custode (dell’infanzia).

In Italia la festa è stata istituita abbastanza recentemente: nel 2005 il Parlamento ha riconosciuto ufficialmente il ruolo fondamentale dei nonni nella società con una ricorrenza come la festa del papà e a quella della mamma. L’istituzione della festa prevede l’impegno concreto da parte degli Enti locali (Regioni, Province e Comuni) a dar vita ad iniziative tendenti a valorizzare il ruolo dei nonni ed un premio annuale, consegnato dal presidente della Repubblica al nonno e alla nonna d’Italia.

Negli Stati Uniti dove la festa è nata si celebra ogni prima domenica di settembre il Grandparents Day, la festa nazionale dei nonni istituita nel 1978 quando l’allora presidente americano Jimmy Carter accolse l’idea di dedicare ai nonni una giornata nazionale venuta per prima ad una casalinga del West Virginia, Marian Mc Quade., mamma di 15 figli e nonna di 40

CONDIVIDI
Articolo precedenteBlackBerry DTEK60 ha già il suo probabile prezzo di listino
Prossimo articoloBattlefield 1, tre nuovi video per la modalità Campagna