brevetto Microsoft

Le prime immagini, in realtà più di semplici disegni tecnici, del nuovo brevetto Microsoft per la produzione di un device mobile con cerniera e pieghevole, hanno acceso la curiosità degli appassionati e confermato come Microsoft si stia ‘specializzando’ in questo tipo di sistema.

I prodotti della serie Surface (che a breve vedranno la nascita del nuovo Surface Pro), infatti, sono una dimostrazione di come Microsoft abbia già lavorato, e con successo, a dispositivi pieghevoli con l’utilizzo di una cerniera. Questa volta però si passa dai laptop ai dispositivi mobile, aprendo potenziali nuovi orizzonti e soluzioni fino ad ora sconosciute.

Il brevetto Microsoft di cui si parla prende il nome di Hinged Device, e in esso si vede un’immagine con alcuni dettagli tecnici del dispositivo così come apparirebbe chiuso e aperto. Nelle scorse settimane avevamo raccontato della volontà da parte dell’azienda di Redmond di puntare sulla tecnologia mobile, ma con una soluzione ibrida. I brevetti con relative foto e immagini che circolano sul web non sempre diventano poi realtà, ma sono comunque indicativi di un settore che Microsoft sta valutando e sul quale sta progettando nuove soluzioni. Potremmo quindi in un prossimo futuro, forse nemmeno troppo remoto, ritrovarci con la gamma di prodotti Surface ampliata e comprendente anche device mobili. Per avere conferma bisognerà attendere; nelle prossime settimane potremmo conoscere qualche dettaglio in più.

CONDIVIDI