Umi Touch

Al giorno d’oggi, con i progressi raggiunti in ambito tecnologico, sono cambiati sia il modo in cui pensiamo, sia l’interazione e la vita stessa con i dispositivi che ci circondano.
Nel corso degli anni ogni invenzione degna di questo nome, ha portato a grandi cambiamenti nella nostra vita, dalla lampadina, all’automobile fino ad arrivare allo smartphone. Certo non vogliamo paragonare quest’ultimo con scoperte ben più importanti, ma anche lo smartphone oggi come oggi è diventato sempre più uno strumento indispensabile nella vita di tutti noi, giorno dopo giorno. Non che non ne possiamo fare a meno, ma sicuramente ci aiuta in diverse situazioni. E’ molto più che un telefono, funziona anche da fotocamera, da orologio, sveglia, calcolatrice, organizer, riproduttore multimediale, console di gioco, ecc, ecc. Le società costruttrici si ingegnano ogni giorno per migliorare queste funzioni e portarne anche di nuove. Così come la società cinese UMi che cerca in ogni suo smartphone, anche dal modello entry level di portare qualcosa di aggiuntivo, di migliorare quanto si trova nella concorrenza. E’ per questo motivo che con UMi Touch ha avuto in mente, sin dall’innovativo metodo di scelta delle specifiche, di realizzare un prodotto che garantisca la migliore esperienza possibile in ogni singola area per il range di prezzo in cui si colloca.

Umi Touch

Una funzione che riteniamo sia molto importante oggi è la quella che permette agli smartphone di scattare foto o “selfie”,per immortalare i momenti più importanti della giornata e rivederli in seguito o caricarli sui social per condividerli con i nostri amici. I produttori di dispositivi Android hanno capito l’importanza della fotocamera e pian piano lavorano affinché anche i prodotti non top di gamma riescano a soddisfare pienamente le aspettative. UMi vuole segnare per prima lo spartiacque tra smartphone dalla fotocamera mediocre e una fotocamera di qualità anche nel segmento mid-range.

Ha scelto così per Umi Touch, il sensore Sony IMX328 da 13 Megapixel, in grado di utilizzare la funzione “Live photo” per catturare un video istantaneamente nel momento dello scatto di una foto, utilizzabile anche sui principali social network. La sua modalità multi-angolo permette un’esperienza fantastica nella realizzazione di “Grandifes” e foto panoramiche, il tutto accompagnato da un’interfaccia dall’utilizzo molto semplice. Sarà anche possibile realizzare foto in 3D in modo estremamente facile. Inoltre, con il miglioramento delle funzioni di rilevamento facciale e il rilevamento del movimento,a supporto della fotocamera, si otterranno scatti più nitidi in circostanze non molto favorevoli.

Quando si tratta di scatti notturni, anche molti dei dispositivi più blasonati mostrano il fianco, le immagini soffrono la mancanza di luce e il rumore diventa evidente. UMi Touch è dotato di flash frontale e doppio flash posteriore, ma è grazie alla sua migliorata modalità notturna che riesce a fornire dettagli migliori di molti altri smartphone, anche rispetto alle foto con il flash di parecchi concorrenti.

La pre-vendita di UMi Touch inizia il 18 Febbraio, nel frattempo potrete provare ad ottenere il coupon da 70 dollari di sconto visitando il sito www.umidigi.com il prima possibile!

  • Massimo C

    Come mai questo sensore non si trova secondo voi nella lista di Sony tra i sensori Exmor ?

    • keyforweb

      Da quanto emerso, il sensore SONY IMX328 era stato realizzato appositamente per Huawei ed installato su Mate S ed altri dispositivi della società come P8, P8 Maxe G7 Plus. Ovviamente non ci sono conferme ufficiali in tal senso, ma la fonte, interna a Sony stessa, viene definita dalla stampa d’oltreoceano molto affidabile…..

      • Massimo C

        Grazie per la spiegazione. Non trovavo nessun riferimento in rete. Il sensore mi sembra buono. Sto in attesa del Trentino, quando mi arriva vi farò sapere se è veramente così. :-))