Umi Touch

Umi Touch è lo smartphone dell’omonima casa cinese UMi, ideato completamente dagli utenti attraverso la campagna chiamata Apollo Project. Grazie ad una votazione, gli utenti hanno potuto scegliere i componenti interni e, a fronte del supporto economico al progetto, ricevere uno sconto per l’acquisto pari al supporto donato. Di seguito riportiamo 5 buoni motivi per acquistare uno smartphone dal costo di un entry level ma con caratteristiche di un dispositivo ben migliore.

Design

L’UMi Touch è stato costruito con un’attenzione particolare ad ogni elemento studiando attentamente ogni particolare. La sua curvatura posteriore Le curvature alle estremità rendono l’impugnatura molto confortevole, mentre il corpo costruito in metallo da la solidità necessaria per una buona resistenza agli urti. Il suo aspetto è sicuramente premium e il prezzo è decisamente allettante. Un dispositivo che integra gli ultimi elementi di tendenza, come il vetro arrotondato 2.5D.

Umi Touch

Firmware

Una cosa interessantissimo di questo dispositivo, ma anche di altri prodotti UMi è che dispongono di una versione di Android Stock, senza ulteriori interfacce pesanti aggiuntive. UMi Touch dispone già dell’ultima versione di Android disponibile, vale a dire Android 6 Marshmallow e come se non bastasse, come i suoi predecessori, gode del pieno supporto a Rootjoy, il tool di UMi che permette facilmente di cambiare firmware al telefono e di provare interfacce personalizzate quali MIUI, Flyme, Vibe ed altre.

Umi Touch

Scanner d’impronte digitali

UMi Touch ha in dotazione uno scanner di impronte digitali ad alta precisione, dotato di sensore Microarray A120T ottimizzato per funzionare al meglio con Marshmallow 6.0. Questo sensore è incredibilmente rapido e preciso nello sblocco: impiega solo 0.1 secondi e non necessita dello schermo acceso per poter essere utilizzato: è possibile proteggere le applicazioni di home banking o i dati più importanti. Lo scanner è integrato nel pulsante fisico centrale, che ha così una tripla funzione: sensore di impronte, tasto fisico meccanico e tasto fisico a sfioramento.

Umi Touch

Hardware

Hardware di ottimo livello per uno smartphone dal costo così esiguo: Display da 5.5 pollici con risoluzione FullHD (1920 x 1080), Processore Octacore a  64-bit Mediatek MT6753 con chip grafico Mali-T720, 3GB di RAM e 16 GB di memoria ROM, supporto microSD, modulo LTE e batteria da ben 4000 mAh. UMi Touch ha anche una fotocamera principale di qualità, dotata di sensore Sony Exmor R IMX328, mentre la fotocamera frontale è una Hynix Hi553 con flash, per selfie migliori anche con scarsa luce.

Umi Touch

Prezzo

Quinto ed ultimo suggerimento. Una cosa fondamentale è ovviamente il prezzo, UMI Touch arriverà sul mercato il 20 Marzo e sarà possibile acquistarlo su store online quali Aliexpress ed Amazon. Dal 18 febbraio sarà possibile pre ordinarlo nelle colorazioni Argento e Grigio ad un prezzo di circa 170 euro, compresa spedizione.

Maggiori informazioni al sito: www.umidigi.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteLG V10 vs iPhone 6s Plus: chi ha il miglior stabilizzatore ottico?
Prossimo articoloAdobe Flash Player: Google dice stop al plugin dal 30 Giugno