umi rome x

Con l’avanzare degli anni la tecnologia fa passi da gigante, e quelle specifiche che fino a qualche anno prima erano presenti solo nei prodotti high end, pian piano iniziano a farsi strada anche nelle fasce di mercato più basse, grazie al conseguente calo di prezzo dovuto all’aumento progressivo di produzione, fino a diventare uno standard. Nel campo degli smartphone, uno degli esempi più evidenti di questo meccanismo è sicuramente la realizzazione della scocca in metallo, sempre più diffusa anche su dispositivi low-cost, specialmente asiatici.

umi rome x

Fa parte di questa categoria UMi Rome X, nuovo smartphone di fascia bassa presentato dalla compagnia cinese UMi, versione ancora più economica del recente UMi Rome ed il cui punto forte è sicuramente il prezzo, circa 45 euro al cambio attuale.

A livello estetico i due dispositivi in questione sono praticamente identici, con uno chassis in metallo e una back cover con curvatura 2.5D ai lati in grado di favorire il grip.

umi rome x

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Rome X si presenta come un dispositivo sicuramente di fascia bassa ma che propone un rapporto prezzo/qualità assolutamente senza rivali, con un prezzo in cui spesso si fa fatica a trovare un qualunque entry-level Android.

Queste le caratteristiche principali del nuovo UMi Rome X

  • Display IPS da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione HD 1280 x 720 pixel con densità di pixel pari a 268 PPI;
  • Processore quad-core 32 bit MediaTek MT6580 con architettura ARMv7 Cortex-A7 da 1.3 GHz;
  • GPU ARM Mali-400 da 400 MHz;
  • 1 GB di RAM LPDDR3;
  • 8 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 64GB
  • Fotocamera posteriore da 13 mega-pixel Sony IMX179 con interpolazione digitale (8 mega-pixel reali) e doppio flash LED;
  • Fotocamera anteriore da 5 mega-pixel con interpolazione digitale (2 mega-pixel reali);
  • Supporto reti 3G;
  • Batteria da 2500 mAh;
  • Sistema operativo Android 5.1 Lollipop.

UMi Rome X sarà disponibile in preorder dall’11 gennaio 2016, con spedizioni a partire dal 25 gennaio.