Ulefone Armor 2 è il nuovo smartphone della società di cui porta il nome e, per dimostrare quanto sia resistente, l’azienda ha deciso di effettuare un test di temperatura estrema.

Il video test è stato pubblicato sul canale YouTube della società e dura circa 4 minuti. Durante la prova, Ulefone Armor 2 viene sottoposto sia al freddo estremo sia al caldo estremo. Alla fine della clip vedrete che il dispositivo è stato in grado di reggere benissimo alle temperature differenti, senza apportare alcun danno.

L’azienda produttrice afferma che il dispositivo in questione può sopravvivere a temperature comprese tra i -40° Celsius fino a 80° Celsius, coprendo quindi ogni raggio di temperatura. Nel video, inizialmente, il dispositivo si trova all’interno di un blocco di ghiaccio. Successivamente, Ulefone Armor 2 viene messo all’interno di una padella che porta il ghiaccio a sciogliersi fino a bollire con lo smartphone al suo interno. Dopo di ciò, il device è stato riposto nuovamente all’interno di una bacinella di acqua fredda e, una volta raffreddato, il dipendete della società lo ha posto nuovamente dentro l’acqua calda effettuando un test di chiamata.

Il test è riuscito egregiamente ma, vi ricordiamo che il dispositivo è costruito con materiale TPU flessibile, policarbonato rinforzato e metallo. Si tratta di un telefono rugged a tutti gli effetti, tra i più resistenti e non sembra risentire neanche delle temperature estreme. Ovviamente si tratta di situazioni in cui uno smartphone non si troverà mai e la società sconsiglia di effettuare comunque tali test, ma sappiamo comunque che sarà difficile scalfirlo questo Ulefone Armor 2.