Una botnet utilizza Twitter

Dopo aver affrontato un periodo di lento ma progressivo declino, il re dei microblogging Twitter sembra aver voltato pagina. Nonostante ciò il social che cinguetta negli ultimi tempi non ha smesso di commettere alcuni errori o passi falsi. Ne è un esempio il rilascio di una nuova inedita funzione che Twitter ha rilasciato per poche ore e che ha poi ritirato non appena si è accorta dell’errore.

Twitter ha “ritirato” Muted Words poco dopo il suo rilascio erroneo

La nuova funzione in questione è stata ribattezzata Muted Words. A cosa serve? Come avrete già intuito dal nome, questa nuova funzionalità permette agli utenti di nascondere tutti i tweet che contengono determinate keywords o frasi specifiche.

Inizialmente questa nuova funzionalità verrà rilasciata definitivamente per i possessori di dispositivi iOS (iPhone, iPad e iPod touch),non bisogna escludere però un futuro coinvolgimento anche per i possessori di dispositivi Android e Windows.

Muted Words potrà essere attivata dal “Menu Notifiche” attraverso le “Impostazioni”. Una volta che si avrà accesso a questa sezione basterà inserire nell’elenco tutte le parole chiave e le frasi indesiderate che consentiranno di filtrare i contenuti resi disponibili sul microblogging.

Questo strumento sarà utile soprattutto per difendere i propri figli, qualora siano iscritti a Twitter, da contenuti pericolosi per la loro crescita psicologica e morale.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe migliori offerte cornici digitali disponibili nel negozio online Amazon
Prossimo articoloOnePlus 3, ancora aggiornamenti: le novità di OxygenOS 3.5.5 Community Build