Twitter

Twitter ha da poco rilasciato un interessante aggiornamento per la sua app, sia per iOS che per Android, destinato a rendere possibile e molto più semplice anche per i non vedenti, utilizzare il social network. A partire da oggi, infatti, gli utenti possono aggiungere un testo descrittivo o alternativo alle immagini che decidono di condividere attraverso un tweet.

Spiega la società nel post sul blog aziendale in cui viene presentata la novità:

“Le foto sono state al centro di alcuni dei più grandi momenti su Twitter. Come una parte fondamentale dell’esperienza di Twitter, è importante che le immagini condivise sulla nostra piattaforma siano accessibili a tutti, compresi quelli che non sono vedenti”.

LE NOVITA’

A partire da oggi, le persone che utilizzano l’applicazione Twitter per iOS e Android possono aggiungere descrizioni (note anche come testo alternativo) alle immagini condivise nei tweet. Con questo ultimo aggiornamento, Twitter consente a tutti di garantire l’accesso ai contenuti condivisi su Twitter, “al più ampio pubblico possibile” come scrive la società. Le persone non vedenti potranno accedere alla descrizione dell’immagine tramite le tecnologie assistive che sono abituati ad utilizzare, come ad esempio screen reader e display braille.

COME ATTIVARE LA NUOVA FUNZIONE

Per accedere alle descrizioni delle immagini bisogna prima attivare l’opzione nelle impostazioni dell’app di Twitter nella sezione Accessibilità (sotto la guida) con questa opzione abilitata, ogni volta che si vuole allegare un’immagine ad un Tweet ogni miniatura nel form mostra un pulsante al cui tap si puo’ aggiungere una descrizione di limite massimo di 420 caratteri (indipendenti dai 140 del tweet). E’ un’ottima funzione questa che Twitter introduce, in quanto il non vedente che non può semplicemente leggere il tweet, puo’ comunque avere un’idea di ciò che l’immagine allegata al tweet rappresenta: piu’ una descrizione è dettagliata, piu’ puo’ essere compresa dall’utente non vedente.

Da Twitter per iOS:
• Tocca la scheda Account, quindi apri le Impostazioni e tocca l’icona a forma di ingranaggio.
• Tocca Accessibilità.
• Accanto a Componi descrizioni delle immagini, trascina l’interruttore per attivare o disattivare l’impostazione.

Da Twitter per Android:
• Apri le Impostazioni toccando l’icona di overflow.
• Tocca Accessibilità.
• Accanto a Componi descrizioni delle immagini, spunta la casella per attivare o disattivare l’impostazione.

Nota: l’impostazione per digitare le descrizioni delle immagini è disponibile solo per i Tweet su Twitter per iOS e Twitter per Android.

Dopo aver attivato l’opzione è possibile aggiungere descrizioni alle immagini contenute nei Tweet.

Da Twitter per iOS o per Android:
• tocca l’icona Tweet  e allega le tue foto.
• Sull’immagine, tocca Aggiungi descrizione per inserire un testo descrittivo.
• Digita la descrizione dell’immagine e tocca Applica.
• Puoi aggiungere una descrizione a ogni immagine contenuta in un Tweet.

Nota: una volta pubblicata, la descrizione viene applicata alle immagini e sarà visibile solamente dalle persone che utilizzano gli screen reader. Dopo aver abilitato lo screen reader, le persone che utilizzano twitter.com, Twitter per Android e Twitter per iOS possono ascoltare le descrizioni delle immagini.

twitter

CONCLUSIONI

Twitter ha deciso di aprire la sua tecnologia anche alle applicazioni di terze parti, ma non subito. Scrive la società nel suo blog:

“Per garantire agli editori e client di terze parti la possibilità di aggiungere testo alternativo alle immagini, abbiamo esteso i nostri prodotti della piattaforma sia tramite API REST che Twitter Cards. Sappiamo che questo è particolarmente importante per i clienti di Twitter che lavorano per i non vedenti, come EasyChirp, Chicken Nugget, e The Qube…Siamo entusiasti di rendere le immagini su Twitter accessibili ad un pubblico più ampio possibile, in modo che tutti possono essere inclusi nelle conversazioni e condividere i più grandi momenti insieme”

Al momento, le descrizioni riguardano esclusivamente le immagini, e non possono essere aggiunte alle GIF o ai video, ma non si esclude che a breve possa essere integrata anche su queste ultime.

Badge-Apple-Store

Badge-Google-Play

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Calcolatrice arriva su smartphone e smartwatch Android
Prossimo articoloDestiny: Nuova aggiornamento in arrivo ad Aprile!